Venerd́ 03 Febbraio09:18:54
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Nelle strade della Valconca quasi 10 multe al giorno

Il bilancio delle sanzioni elevate dagli agenti della polizia locale Unione Valconca

Attualità Valconca | 15:47 - 16 Gennaio 2023 Archivio Archivio.

Presidio del territorio, sicurezza stradale, gestione dei sinistri, protezione degli utenti deboli della strada, contrasto ai fenomeni di degrado urbano, servizi di prossimità territoriale dedicati in occasione di manifestazioni e ingresso uscita da scuola. Il 2022 ha visto il rafforzamento della presenza della Polizia Locale dell'Unione Valconca nei nove Comuni della vallata: Morciano, San Clemente, Montefiore, Gemmano, Montescudo – Monte Colombo, Mondaino, Saludecio, Montegridolfo, Sassofeltrio. Una presenza, quella della Polizia Locale, sempre più capillare e diffusa e sempre più attenta e sensibile alle richieste ed esigenze della cittadinanza, imperniandosi sulla sinergia tra i due Sub-Ambiti (1: San Clemente-Gemmano-Saludecio-Mondaino-Montegridolfo-Montescudo-Monte Colombo-Sassofeltrio e 2: Morciano-Montefiore) che compongono il corpo dell'Unione Valconca.

Complessivamente, nell'arco dei dodici mesi, sono state elevate 3.327 sanzioni per violazioni del codice della strada. Nel Sub-ambito 1 le sanzioni sono state 1.045, con decurtazione di 850 punti della patente e sequestro di due veicoli. Gli agenti sono intervenuti per il rilevamento di 41 incidenti, di cui 26 con feriti. Quanto al Sub-ambito 2, le sanzioni elevate sono state 2.282, con la decurtazione di 448 punti della patente e il sequestro di 4 veicoli. I sinistri rilevati sono stati 16, di cui 8 con feriti.

Nell'anno appena trascorso, gli agenti del Sub-ambito 1 hanno svolto complessivamente 39 attività di polizia giudiziaria, 24 quelle eseguite dagli agenti del Sub-ambito 2. Gli agenti sono stati inoltre impegnati in attività di polizia amministrativa e gestione interna dell’ufficio comprendente l’emissione di ordinanze al codice della strada, determine, liquidazioni, acquisti, gestione dell’ufficio verbali e contenzioso amministrativo, notificazione di atti su richiesta di enti esterni, si sono occupati di controlli di attività commerciali su aree pubbliche, idoneità alloggi, segnalazioni di animali abbandonati, verifiche di convivenza, sopralluoghi vari.

Di centrale importanza sono i servizi di prossimità e di presidio del territorio, con interventi diretti a richieste e segnalazioni che arrivano dalla cittadinanza. Nel territorio dell'Unione, sono state espletate 1.544 attività di prossimità in concomitanza con gli orari di entrata e uscita dalle scuole, lo stesso è stato fatto in occasione di 47 manifestazioni ed eventi.  Nell'ambito dell'attività di polizia ambientale sono state rintracciate e denunciate 5 persone per illecito smaltimento e dispersione abusiva  di rifiuti anche con l'ausilio di fototrappole.

< Articolo precedente Articolo successivo >