Lunedý 30 Gennaio09:28:19
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Riccione, Congresso regionale Fpi Cgil, il saluto della Sindaca Angelini

Il congresso si svolgerà nelle giornate di oggi e domani all’hotel Mediterraneo

Attualità Riccione | 12:23 - 16 Gennaio 2023 La sindaca Angelini al congresso La sindaca Angelini al congresso.

La sindaca di Riccione Daniela Angelini questa mattina ha portato i saluti della città di Riccione ai partecipanti al XII Congresso regionale della Funzione pubblica della Cgil dal titolo “Il futuro è pubblico, servizi pubblici per il Paese”. Il congresso si svolgerà nelle giornate di oggi e domani all’hotel Mediterraneo.


Di seguito l’intervento della sindaca Angelini. 

Carissime e carissimi, come sindaca di Riccione sono onorata di potervi dare il benvenuto nella nostra città e auspico che queste giornate siano davvero feconde. Vi auguro di cuore buon lavoro nella consapevolezza di quanto i lavoratori della Funzione pubblica rappresentino l’elemento fondamentale per il buon funzionamento degli enti locali e dello Stato.


Il momento storico che stiamo vivendo è particolarmente complicato. Penso all’inflazione che sta sgretolando il potere d’acquisto delle buste paga. Penso ai costi inaffrontabili di energia e carburante. Penso a una guerra tuttora in corso, al dramma delle vite che vengono continuamente spezzate e alle tremende conseguenze che comporta per l’economia.


Penso, ancora, alle enormi difficoltà che accusa il settore della sanità pubblica dove, cito un unico esempio, Ausl Romagna, a causa della carenza del personale medico, si trova costretta a tagliare i medici sulle auto del 118 per potere dare continuità alle attività dei pronto soccorso.


Il nostro è un Paese tuttora ricco ma fragile che si trova di fronte a un bivio ineluttabile: può affrontare la sfida del rinnovamento oppure arroccarsi in difesa di un benessere che si va sgretolando giorno dopo giorno. Fiducia e coraggio oppure paura e chiusura. 


Mi sono candidata sindaca di Riccione nella convinzione che la strada da imboccare sia quella del rilancio. Dobbiamo andare incontro al domani nella certezza che possa esserci un futuro migliore solo se sostenibile e costruito insieme e a misura della nostra comunità.


Credo fermamente in un gioco di squadra in cui i lavoratori della funzione pubblica rappresentano la forza principale. Dialogo, condivisione, formazione, raggiungimento insieme degli obiettivi. Solo ragionando con il NOI e non con l’IO possiamo essere all’altezza del momento e delle sfide a cui siamo chiamati.


Vi auguro buon lavoro affinché i risultati prodotti da questo congresso possano portare a un miglioramento delle condizioni di chi opera nella funzione pubblica e, di conseguenza, portino beneficio all’intera collettività. 

Vi auguro, salutandovi e ringraziandovi di avere scelto la nostra città, di trascorrere un ottimo soggiorno a Riccione. 


< Articolo precedente Articolo successivo >