Sabato 28 Gennaio17:18:54
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Morta in casa a San Leo, i tanti gatti che accudiva hanno bisogno di cure

Appello dei volontari che li hanno presi in affidamento: 'Ci serve un aiuto economico'

Attualità San Leo | 13:14 - 15 Gennaio 2023 Archivio Archivio.


Viveva circondata da tanti gatti  la 72enne residente a San Leo trovata senza vita nei giorni scorsi. Di loro si stanno prendendo cura in qualche caso i volontari del canile di Vallecchio, in altri casi  i volontari e le volontarie che gestiscono delle vere e proprie colonie feline nel territorio dell'Alta Valmarecchia. Molti di questi gatti hanno patologie o richiedono comunque cure veterinarie. Da qui l'appello alla popolazione per chiedere un aiuto tramite un contributo economico, attraverso una raccolta fondi.

"Per la loro cura e gestione abbiamo bisogno a settimana di: croccantini circa 10 kg e 40-50 kg e di cibo umido specifico, soprattutto perché la maggior parte di questi pelosi sono gatti anziani con serie patologie. Inoltre avremmo bisogno anche di tantissima sabbia per le lettiere. Un piccolo o grande contributo economico potrebbe fare la differenza, garantirebbe una vita decorosa e un doveroso riscatto a questi pelosi, oggi rimasti improvvisamente orfani", scrive una delle volontarie.

< Articolo precedente Articolo successivo >