Venerd́ 03 Febbraio09:21:56
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Roberto Landi, per l'allenatore riminese si profila un'esperienza negli Usa

Il tecnico pronto a utilizzare il sistema basato sugli algoritmi di Oracle Genius

Sport Rimini | 12:35 - 13 Gennaio 2023 Roberto Landi è al centro con la maglia n.9 Roberto Landi è al centro con la maglia n.9.



Il 67enne riminese Roberto Landi, CT di svariate nazionali di calcio ed ex calciatore, è pronto ad affrontare una nuova sfida, infatti, all'orizzonte si prospetta un suo imminente viaggio a Miami per formalizzare una collaborazione con il procuratore Alessio Sundas e con ogni probabilità intraprendere un futuro da allenatore oltreoceano.

Roberto Landi può essere tra i fortunati a poter vantare, da calciatore professionista, di aver solcato il campo di gioco insieme a nomi come Pelé e Beckenbauer e non solo è colui che nel 1990 portò i rappresentanti della Nazionale di Calcio tedesca, neo Campione del Mondo, a Rimini per cercare di instaurare un rapporto calcistico tra la città e la Nazionale teutonica appunto.

Dopo una carriera da calciatore di primo piano, Landi si è dedicato alla carriera di CT allenando nazionali come quella del Qatar, degli Stati Uniti, della Lituania nonché della Liberia di George Weah oltre che di club stranieri di primo ordine. A Rimini è di qualche anno fa la sua esperienza come team manager della squadra cittadina sotto la guida societaria del Presidente Giorgio Grassi.

Ora lo sportivo riminese effettuerà un viaggio a Miami per incontrare Alessio Sundas e valutare il suo inserimento in club di primo piano americane, canadesi e della ricca Dubai. Landi, da sempre, attento osservatore di giovani talenti - attualmente tre suoi giovani pupilli sono giocatori in crescita in Serie A - si avvarrà di un team di match analisists di esperienza proprio per costruire team basati sulla valorizzazione dei giovani talenti. In questa sua attività di scouting Landi utilizzerà il sistema basato sugli algoritmi di Oracle Genius, un applicazione basata su un algoritmo che permette di analizzare rendimento e punti di forza in maniera scientifica del calciatore e che risulta essere un supporto estremamente prezioso anche per tecnici di esperienza e valore come Landi.


< Articolo precedente Articolo successivo >