Luned́ 30 Gennaio08:45:36
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

San Giovanni in Marignano, torna il bonus bollette per i cittadini in difficoltà

La giunta comunale dà il via libera a un nuovo bando di 'Obiettivo Famiglia'

Attualità San Giovanni in Marignano | 14:25 - 10 Gennaio 2023 La vicesindaca Michela Bertuccioli e il sindaco Daniele Morelli La vicesindaca Michela Bertuccioli e il sindaco Daniele Morelli.


A San Giovanni in Marignano torna Obiettivo Famiglia, il bando per il sostegno alle famiglie in difficoltà, finanziato con 35.000 euro. Le domande potranno essere presentate entro il 28 febbraio 2023.   La delibera di giunta del 28 dicembre prevede la possibilità, per quanti hanno già presentato domanda entro i precedenti termini, ripresentarla limitatamente al contributo sulle utenze, dietro presentazione delle bollette complete di luce, gas e acqua relative ai mesi di dicembre 2022 e gennaio 2023. Il bonus bollette rimane comunque riservato agli ISEE compresi tra € 12mila ed € 28mila.

Chi non ha ancora presentato alcuna domanda può farlo secondo le indicazioni dell'avviso pubblico ed allegando DSU ed Attestazione ISEE 2022 oppure 2023 e potrà ricevere sostegno per utenze, spese scolastiche, sportive e culturali. Chi ha già presentato la domanda ed ha ISEE compreso tra € 12mila ed € 28mila potrà ricevere un ulteriore bonus sulle sole bollette, dietro la sola presentazione delle fatture complete di luce, gas e acqua relative ai mesi di dicembre 2022 e gennaio 2023 (senza necessità di ripresentare l'intera domanda).

Rimangono invariati i requisiti di accesso generali per la presentazione della domanda: per accedere al bando la soglia massima di ISEE è di € 28.000, insieme al requisito di un patrimonio mobiliare inferiore ad € 10.000 al 30.09.2022.

La valutazione delle domande e l'erogazione dei contributi agli aventi diritto avverrà man mano che le domande vengono ricevute dall’Ente e in base all'ordine di protocollazione; i contributi saranno assegnati agli aventi diritto sino all’esaurimento delle risorse disponibili in base alla data di presentazione della domanda.

Per informazioni è possibile contattare i Servizi Sociali comunali allo 0541 828 145 - lunedì-venerdì, ore 12-13 - oppure servizi.sociali@marignano.net

“La volontà dell'amministrazione - spiega -  con questa ulteriore manovra è quella di raggiungere anche quelle famiglie con redditi medio-bassi, generalmente escluse da contributi e bonus statali, e ugualmente provate dalla situazione di crisi e sostenerle con un contributo. La delibera dello scorso dicembre dimostra la continua e determinata attenzione nella prevenzione di situazioni di povertà, con l'obbiettivo di tracciare elementi di aiuto concreto in una congiuntura economica che continua a mettere in seria difficoltà una parte della cittadinanza. Se fino a 12 mila euro di ISEE lo Stato ha previsto importanti agevolazioni sulle utenze, una fascia importante è rimasta fuori dai sostegni. Con Obiettivo Famiglia abbiamo già dato risposte a famiglie con ISEE fino a 28 mila e sostenuto anche maggiori spese per il materiale scolastico, cosi come per le rette dei servizi educativi, del mutuo prima casa. Sono aumentate anche le richieste e di conseguenza anche gli aiuti per le spese per attività sportive e culturali; un segno importante in settori che contribuiscono al benessere della persona".



< Articolo precedente Articolo successivo >