Luned́ 06 Febbraio03:31:27
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Riccione, torna la commedia dialettale benefica per sostenere la clown terapia

Protagonista la compagnia teatrale 'Quei dal Funtanele'

Eventi Riccione | 12:59 - 07 Gennaio 2023 Riccione, torna la commedia dialettale benefica per sostenere la clown terapia


Dopo una pausa di tre anni, la Round Table 49 di Riccione annuncia l ritorno del tradizionale appuntamento con la solidarietà, presentando la commedia dialettale "L'ardot dal lunguace", commedia in due atti di Guido Lucchini.

L'appuntamento è per giovedì 12 gennaio, alle ore 21.00, presso il Palazzo del Turismo, a Riccione.

La compagnia teatrale è la storica "Quei dal Funtanele" da anni punto di riferimento per le commedie dialettali, che ringraziamo per la collaborazione che ci consente di organizzare questa importante iniziativa di beneficenza.

Il costo del biglietto è di 10.00€ e tutto il ricavato della serata andrà in favore della Clown VIP Rimini ODV, che fa parte della Federazione ViviamoInPositivo ONLUS, con  63 associazioni e oltre 5000 volontari. Scopo di tali associazioni è prestare la loro opera presso ospedali, case di riposo e comunità per portare un sorriso a chi sta affrontando alcuni dei momenti più difficili della propria vita. A ciò si aggiunge l'attività di costante formazione dei nuovi associati, sia nella clownterapia che nei protocolli sanitari da rispettare.

DOVE ACQUISTARE I BIGLIETTI Farmacia dell'Amarissimo, viale Ceccarini 78, Riccione. Tel 0541.692912
Brillo, viale Ludovico Ariosto 12, Riccione. Tel. 333 541 8404
Pepper, viale Lazio 12, Riccione. Tel 0541.1613315
Metropolitan, via Circonvallazione Nuova 38, Riccione. Tel 0541.601571

QUEI DAL FUNTANELE La compagnia "Quei dal Funtanele" è nata per caso alla fine degli anni Ottanta, quando un gruppo di genitori si è trovato ad allestire una recita all'asilo insieme ai figli. Al nucleo iniziale si sono aggiunti altri elementi, fino ad arrivare all'attuale formazione con quasi venti attori. I loro spettacoli, scanditi da battute e modi di dire tipici romagnoli, riscuotono sempre grande gradimento.


< Articolo precedente Articolo successivo >