Giovedý 02 Febbraio14:11:52
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Meteo Rimini: perturbazione in arrivo domenica. Forti venti sull'entroterra

Il bollettino a cura di Centro Meteo Emilia Romagna

Attualità Rimini | 17:49 - 05 Gennaio 2023 Foto di repertorio Foto di repertorio.

L’indebolimento dell’alta pressione favorirà l’afflusso di correnti atlantiche moderatamente perturbate, con precipitazioni sul riminese tra la serata di domenica e l’inizio della nuova settimana. Da domenica rinforzo della ventilazione con dissolvimento delle foschie e delle nebbie presenti.


Venerdi’ 6 gennaio - Epifania

Stato del cielo e precipitazioni: molto nuvoloso per nubi basse e foschie dense sulle aree pianeggianti e costiere, in parziale dissolvimento nelle ore centrali di giornata con schiarite. Prevalenza di cielo poco nuvoloso nell’entroterra con foschie in nuova formazione nel corso della serata.

Temperature: pressoché stazionarie, con valori minimi compresi tra 4 e 7 gradi. Massime  comprese tra 10 e 13 gradi con possibili picchi fino a 14/15 gradi nell’entroterra.

Venti: deboli variabili con locali rinforzi da Sud-Ovest nell’entroterra.

Mare: da quasi calmo a poco mosso.

Attendibilità: alta.

Sabato 7 gennaio

Stato del cielo e precipitazioni: molto nuvoloso con foschie dense e locali banchi di nebbia sulle aree pianeggianti e costiere nella mattina. Possibili temporanee e parziali schiarite nelle ore centrali di giornata sull’entroterra.

Temperature: minime in lieve aumento e comprese tra 5 e 9 gradi. Massime pressoché stazionarie o in lieve locale diminuzione nell’entroterra, comprese tra 10 e 12 gradi.

Venti: deboli variabili, tendenti a provenire da Sud-Ovest sull’entroterra e sulle aree appenniniche con rinforzi in montagna.

Mare: poco mosso.

Attendibilità: alta.
 



Domenica 8 gennaio

Stato del cielo e precipitazioni: inizialmente molto nuvoloso o coperto con possibili foschie dense. Nelle ore pomeridiane addensamenti più consistenti sulle aree appenniniche potranno dar luogo a locali piovaschi, mentre sulle aree collinari e pianeggianti potranno verificarsi parziali schiarite, a cui seguirà un nuovo aumento della nuvolosità associato a piogge in prevalenza deboli che si estenderanno progressivamente all’intero territorio provinciale.

Temperature: in aumento, più sensibile sulle aree pianeggianti e costiere per effetto dei venti di Garbino. Minime comprese tra 9 e 11 gradi, massime attorno a 10 / 12 gradi nell’entroterra e fin sui 14 / 16 gradi altrove.

Venti: deboli-moderati in prevalenza da Sud-Ovest con rinforzi sulle aree appenniniche fin dal mattino. Nel corso della serata ulteriore intensificazione con rinforzi di burrasca su Appennino ed entroterra e possibili raffiche a tratti forti sul restante territorio.

Mare: in prevalenza poco mosso sotto costa. Al largo inizialmente poco mosso ma con moto ondoso in aumento tra pomeriggio e sera fino a mosso.

Attendibilità: medio-alta.

LINEA DI TENDENZA: nuvolosità irregolare con addensamenti a tratti consistenti potrà determinare piogge e rovesci sparsi nel corso di lunedì 9 gennaio, più probabili nell’entroterra. Tra martedì 10 e mercoledì 11 gennaio ritorno a condizioni di tempo stabile e in prevalenza soleggiato, con possibili addensamenti limitatamente alle aree appenniniche. Temperature stazionarie lunedì con massime fino a 13 / 15 gradi per venti di Garbino, poi in calo nei giorni seguenti, più sensibile nei valori minimi.

Qui le previsioni dettagliate per Rimini

< Articolo precedente Articolo successivo >