Giovedý 02 Febbraio10:22:24
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, torna l'ordinanza 'anti vetro' per festeggiamenti di Capodanno in sicurezza

Ecco le decisioni dell'amministrazione comunale

Attualità Rimini | 13:33 - 29 Dicembre 2022 Foto di repertorio Foto di repertorio.



Come di consueto in occasione dei festeggiamenti del Capodanno è previsto anche il divieto di vendita per asporto di ogni tipo di bevanda contenuta in bicchieri di vetro e in bottiglie o confezioni di vetro dalle ore 18 di sabato 31 dicembre 2022 e sino alle ore 6.00 di domenica 1 gennaio nel centro storico, dal Ponte di Tiberio all’Arco D’Augusto (sull’asse nord-sud) e dalla Stazione Ferroviaria a Porta Montanara (sull’asse est-ovest), nonché nei Borghi di San Giuliano, San Giovanni e Sant’ Andrea. E’ inoltre vietato accedere alle aree degli eventi con bottiglie, recipienti e contenitori di vetro.
Resta ferma, per le attività autorizzate, la facoltà di vendere per asporto le bevande in contenitori di plastica o nelle lattine e di somministrare e/o consentire il consumo delle bevande in vetro all’interno dei locali e nelle aree esterne private o autorizzate per l’occupazione di suolo pubblico ai fini della somministrazione.

Lo stesso divieto di vendita per asporto di ogni tipo di bevanda contenuta in confezioni di vetro e di accesso alle aree e ai luoghi di svolgimento delle manifestazioni con al seguito bottiglie o altri contenitori di vetro, è previsto anche in occasione dell’evento Galactica NYE, il festival di musica elettronica, che si svolge nei padiglioni del Quartiere Fieristico di Rimini e che vede alle console tanti fuoriclasse della musica techno. Il divieto è in vigore dalle ore 18.00 di sabato 31 dicembre 2022 e sino alle ore 8.00 di domenica 1° gennaio 2023, in un raggio di 500 metri dall’area parcheggi del complesso fieristico di Rimini.

É inoltre vietata l’attività di commercio ambulante in forma itinerante di qualsiasi genere nel raggio di 500 metri dall’area parcheggi del complesso fieristico di Rimini dalle ore 12.00 del 31 dicembre alle ore 08.00 del 1° gennaio 2023.



< Articolo precedente Articolo successivo >