Mercoledý 01 Febbraio01:14:01
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Santarcangelo, riapre Piazza Balacchi: le novità su transito e sosta

Nuovi parcheggi 'rosa' su tutto il territorio comunale

Attualità Santarcangelo di Romagna | 14:41 - 27 Dicembre 2022 Piazza Balacchi, Santarcangelo di Romagna Piazza Balacchi, Santarcangelo di Romagna.

Completati i lavori di riqualificazione, piazza Balacchi è stata riaperta nei giorni scorsi al passaggio pedonale e ciclabile, mentre la viabilità veicolare sarà ripristinata nei prossimi giorni per consentire il completo assestamento dei materiali. La pavimentazione dell’area è stata demolita e ricostruita con pietra di selce analoga all’esistente, utilizzata anche per i gradoni che condurranno i visitatori all’interno dell’area archeologica. Realizzato inoltre il percorso accessibile che da via Saffi porta alla Collegiata, mentre il cantiere della casamatta proseguirà fino a marzo in seguito alla richiesta di proroga della ditta esecutrice.
 
Per valorizzare al meglio la zona riqualificata, preservando anche scorci e vedute dell’intera area, la Giunta comunale ha disposto inoltre l’istituzione del divieto di sosta 0-24 su tutta piazza Balacchi, compreso il tratto in pendenza adiacente le mura del sagrato della chiesa Collegiata. Per garantire la massima accessibilità alle persone con ridotte capacità motorie, in ogni caso, sarà realizzato anche un nuovo stallo di sosta riservato a persone con disabilità in via Pio Massani, all’intersezione con piazza Balacchi e a monte dello stallo analogo già esistente.
 
Nell’occasione, attraverso un’ulteriore ordinanza, è stata inoltre prorogata fino al 30 giugno 2023 l’assegnazione ai residenti della ztl C dei posti auto in via De Bosis (16 stalli), via Ruggeri e parcheggio Capuccini (12), mentre un nuovo stallo di sosta a pagamento è stato istituito in via Andrea Costa di fronte al civico 24.
 
“Accanto alla valorizzazione di un’area archeologica e di una piazza storica, l’accessibilità resta un altro elemento portante di questo intervento, come di tutte le opere realizzate in questi anni sul territorio” dichiara la vice sindaca e assessora ai Lavori pubblici, Pamela Fussi. “Nella stessa direzione, non a caso, va anche il contributo ricevuto dall’Amministrazione comunale per la realizzazione di 16 nuovi stalli rosa in diversi punti della città, che prenderà il via nei prossimi mesi”.
 
Nei giorni scorsi, infatti, il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti ha assegnato all’Amministrazione comunale un contributo di 8mila euro per la realizzazione di sedici nuovi stalli rosa, distribuiti tra il Capoluogo e le frazioni, riservati a donne in gravidanza e famiglie con bambini di età inferiore ai due anni.
 
La realizzazione dei nuovi posteggi – più larghi rispetto a quelli ordinari e collocati nelle immediate vicinanze di luoghi sensibili della città come ambulatori pediatrici, supermercati, farmacie, circoli didattici e altri luoghi attualmente in corso di definizione – prenderà il via nella primavera 2023.
 
I nuovi posti auto riservati si sommeranno agli otto già presenti a Santarcangelo e non saranno più “stalli di cortesia”, ma potranno essere utilizzati solo se in possesso di un apposito permesso rilasciato dall’Amministrazione comunale. La regolamentazione dei nuovi stalli sarà definita con un’ordinanza di prossima pubblicazione, così come le procedure per la richiesta del permesso.

< Articolo precedente Articolo successivo >