Marted́ 07 Febbraio04:06:02
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, padre disperato fa arrestare il pusher del figlio

In una segnalazione inviata alla Polizia Locale sono stati forniti dettagli della vettura dello spacciatore

Cronaca Rimini | 14:14 - 24 Dicembre 2022 Foto di repertorio Foto di repertorio.

È stata la disperazione di un padre, angosciato dalla deriva del proprio figlio, consumatore di droga, a permettere agli investigatori della polizia Municipale di Rimini di arrestare lo spacciatore che riforniva di eroina il figlio tossicodipendente. L’uomo ha segnalato il fatto al Comando di Polizia, raccontando nei dettagli le caratteristiche del pusher che stava rovinando la vita a lui ed alla sua famiglia. Da qui è partita l’indagine della Polizia Locale di Rimini che, in breve tempo, ha permesso di individuare ed arrestare il sospettato, un riminese di 55 anni, già noto per reati legati agli stupefacenti e contro la persona coi quali arrotondava la sua pensione di invalidità. Il pusher è stato fermato nella serata del 23 dicembre durante un servizio antidroga. In auto aveva una busta del supermercato, con all'interno un involucro di cellophane contenente 129 grammi di eroina. Il 55enne, su disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica di turno si trova ora nel carcere di Rimini.

< Articolo precedente Articolo successivo >