Sabato 28 Gennaio00:20:27
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Misano Adriatico, scambio di auguri e di regali tra l'Amministrazione e la cittadinanza

Il Sindaco ha consegnato riconoscimenti agli studenti misanesi che si sono diplomati con il massimo dei voti

Attualità Misano Adriatico | 12:50 - 24 Dicembre 2022 Il sindaco Piccioni insieme ai diplomati con il massimo dei voti, Misano Adriatico Il sindaco Piccioni insieme ai diplomati con il massimo dei voti, Misano Adriatico.

È stata una cerimonia molto partecipata, quella dei Saluti di Fine Anno con la quale l'amministrazione comunale ha voluto dare il proprio augurio di buone feste alla cittadinanza, facendo il punto sull'azione amministrativa.

Di fronte alla platea del Teatro Astra, il sindaco Fabrizio Piccioni, nel suo saluto di apertura, ha spiegato:

"Siamo ormai al quarto anno di legislatura. Abbiamo preso l'impegno di essere gli artefici di una Misano che cambia, che migliora e che investe sul proprio territorio sfruttando ogni occasione che possa consentire un miglioramento dell'offerta turistica, ma anche delle condizioni di vita dei nostri cittadini. Il lavoro in questa direzione ci ha consentito di raggiungere risultati importanti: siamo partiti con i lavori di circa tre milioni per la riqualificazione del lungomare e di Portoverde grazie ad un cospicuo contributo regionale; stiamo completando il progetto di collegamento di piste ciclabili per collegare le frazioni tra loro e altre sono prossime alla progettazione. Sono terminati i lavori di riqualificazione di Via e Piazza Gramsci di Via Buozzi e sono finalmente in esecuzione i lavori per il nuovo palazzetto dello sport. Sono partiti i lavori per la realizzazione della rotatoria tra la Via Grotta e la Statale 16, siamo riusciti ad ottenere più di un milione di euro per il miglioramento sismico dell'istituto comprensivo di Misano".

Il primo cittadino ha illustrato anche quali saranno le sfide per il prossimo anno.

"Il 2023 sarà finalmente l'anno nel quale dovrebbe terminare la bretella di collegamento Riccione – Misano – ha spiegato -, un primo stralcio della futura Statale 16 che toglierà traffico dalla viabilità ordinaria di Misano consentendo un netto miglioramento della mobilità comunale. Sarà anche l'anno della rotatoria ai Go-kart, che migliorerà la sicurezza di quel tratto e l'ingresso verso la zona mare e Portoverde. Abbiamo partecipato a tantissimi bandi Pnrr e molti ce li siamo aggiudicati, come la nuova mensa scolastica per il nostro istituto comprensivo, la ristrutturazione energetica della struttura per 350 mila euro, i lavori di messa in sicurezza del territorio, la sistemazione della pista di atletica leggera. Oltre a questi, ci siamo candidati per ottenere il finanziamento per riqualificare il Parco Mare Nord, gli arredi della zona centrale di Misano, il rifacimento dell'impianto illuminante dello stadio e il rifacimento del campo sportivo per 700 mila euro. Nei prossimi anni, con il Pnrr e con i fondi europei, avremo l'opportunità, come Paese, di vedere arrivare una mole di investimenti ingenti. Dobbiamo traguardare questi investimenti e iniziare a costruire quello che sarà Misano nel 2030. Dobbiamo farci trovare pronti, dobbiamo offrire opportunità a chi vuole investire e il nuovo Piano Urbanistico generale che sarà approvato definitivamente nei primi mesi dell'anno, darà grandi opportunità.  I primi a coglierle dovranno essere gli imprenditori turistici, investendo sui miglioramenti delle proprie strutture per essere in grado di offrire spiagge riqualificate e arredi di qualità. Solo così potremo competere in un mercato turistico sempre più agguerrito".

Nel corso della cerimonia c'è stata l'esibizione della Scuola di Musica di Misano, con la consegna degli attestati agli studenti.

Un momento significativo è stato il passaggio di consegne tra il sindaco dei ragazziViola Martini, e la nuova eletta, Rebecca Ricchiuti, con la consegna della costituzione.

C'è stata poi la consegna di riconoscimenti agli studenti misanesi che si sono diplomati con il massimo dei voti e agli sportivi di Misano che si sono distinti in ambito nazionale ed internazionale: Caterina Magnani, pluricampionessa regionale di ginnastica artistica, Simone Salucci, atleta azzurro che nella Coppa Europa di World Skate ha chiuso al 4° posto nella specialità "Solo Dance", Monia Federici, campionessa europea No Stadia nei 5000 mt master, Marvin Moscara, campione italiano spinta skeleton e quarto classificato in Coppa Europa nella terza tappa a Bludenz,  Duilio Damiani, primo classificato nel  Civ Classic SBK 96", Daniel Ongaro e Annamaria Casadei, campioni italiani Danze Caraibiche B1 e campioni nazionali ASC danze folk Classe A1, Graziano Spadoni e Elisa Savoretti, campioni italiani Danze Folk romagnole, Francesco Ribino e Federica D'Addario,  campioni nazionali ASC Danze Folk classe C2.

Attestati anche per i dipendenti comunali andati in pensione nel corso del 2022 ed un riconoscimento speciale per il Comandante dei Carabinieri Nicola Travaglino, in congedo dopo 27 anni di onorato servizio a Misano.

La cerimonia si è conclusa con gli auguri da parte dell'amministrazione comunale e il brindisi con la cittadinanza.

< Articolo precedente Articolo successivo >