Sabato 28 Gennaio02:00:55
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Santarcangelo, un libro per raccontare gli insegnamenti di Don Sergio Matteini

Il ricavato contribuirà al finanziamento dei lavori di restauro della chiesa Collegiata

Attualità Santarcangelo di Romagna | 14:22 - 23 Dicembre 2022 da sinistra: Ottaviani, Parma e Bartolucci da sinistra: Ottaviani, Parma e Bartolucci.

Dopo l’incontro di presentazione in biblioteca, il presidente della Fondazione Francolini Franceschi Maurizio Bartolucci e il segretario Mario Ottaviani hanno incontrato la sindaca Alice Parma per lanciare le vendite del libro “Don Sergio Matteini. Prete innamorato di Dio e della sua gente” (il Ponte, 2022) in occasione delle festività natalizie.
 
Il volume, scritto e curato da Roberta Tamburini a poco più di un anno dalla scomparsa dello storico parroco di Santarcangelo, è nato infatti dalla volontà della Fondazione Francolini Franceschi per “far conoscere ai più giovani l’insegnamento di una persona che ha saputo mettersi in gioco uscendo talvolta dagli schemi classici del sacerdote di provincia, regalando sé stesso e le sue capacità al prossimo”, come riportato dalla bandella del volume.
 
Il libro è in vendita presso la Parrocchia San Michele Arcangelo, la biblioteca comunale Antonio Baldini, la Pro Loco e la libreria Book Room. Il ricavato contribuirà al finanziamento dei lavori di restauro della chiesa Collegiata.
 
Al volume è dedicato anche un articolo, firmato dall’ex direttore della biblioteca Pier Angelo Fontana, in uscita sul numero di dicembre del periodico dell’Amministrazione comunale in distribuzione alle famiglie proprio in questi giorni e pubblicato anche online al link: www.comune.santarcangelo.rn.it/comune/tuttosantarcangelo.
Dalla sindaca Alice Parma arrivano i ringraziamenti al presidente e il segretario della Fondazione Francolini Franceschi e all’autrice del libro Roberta Tamburini per aver contribuito a raccontare la storia e gli insegnamenti di Don Sergio che grazie al libro, non solo rimarranno indelebilmente impressi nella memoria di chi ha avuto occasione di conoscerlo, ma saranno anche tramandati alle nuove generazioni.

< Articolo precedente Articolo successivo >