Marted́ 07 Febbraio21:33:12
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Casa dello spaccio a Viserba: il viavai di giovani fa scattare le manette per un 33enne

Dai controlli sono saltate fuori diverse dosi fra hashish, Mdma, pasticche e cocaina

Cronaca Rimini | 14:08 - 23 Dicembre 2022 Foto di repertorio Foto di repertorio.


Dopo aver notato uno strano e continuo viavai di giovani all'interno di un immobile in zona di Viserba, dove i ragazzi entravano e uscivano nel giro di pochi minuti, la squadra giudiziaria della Polizia Locale ha deciso di effettuare una perquisizione al termine della quale è stato tratto in arresto un 33enne cittadino italiano non residente a Rimini per detenzione ai fini di spaccio.  

L'uomo, a seguito dell'ingresso degli agenti nell'appartamento, ha ceduto loro in maniera spontanea 50 grammi di hashish, che però costituiva solo una parte del 'bottino' di droga. Durante i controlli, infatti, sono stati trovati anche 50 grammi di MDMA divisi in due involucri, 44 dosi di MDMA di varia pesatura già confezionate, 7 pasticche di MDMA di colore rosa, 6 grammi di cocaina, un bilancino di precisione e 150 euro in banconote, risultanti provento dallo spaccio. Questa mattina la convalida dell'arresto dal Giudice del Tribunale di Rimini con l'obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria due volte al giorno tutti i giorni.  


< Articolo precedente Articolo successivo >