Marted́ 07 Febbraio03:58:01
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Truffa superbonus, commercialista indagato verrà giudicato con rito abbreviato

L'indagine aveva permesso di bloccare un raggiro da 440 milioni di euro ai danni dello Stato

Cronaca Rimini | 09:20 - 21 Dicembre 2022 Archivio Archivio.

Il commercialista riminese Stefano Francioni, indicato dalla Procura della Repubblica come uno dei principali attori dell'inchiesta “Free credit”, verrà giudicato con rito abbreviato avvalorato da un consulente di parte, specializzato in materia economica e finanziaria.
L'indagine aveva permesso di bloccare una truffa da 440 milioni di euro ai danni dello Stato, attraverso la creazione e successiva commercializzazione di crediti d'imposta inesistenti per lavori di ristrutturazione legati al SuperBonus 110. La prossima udienza è stata programmata il 28 febbraio. In quell’occasione verrà sentito l’esperto fiscale nominato dalla difesa. Calendarizzata anche la data in cui Francioni dirà la sua versione dei fatti: sarà ascoltato il 28 marzo.

< Articolo precedente Articolo successivo >