Giovedì 02 Febbraio08:57:19
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Riccione ha le sue fragranze: il progetto ‘Arcione’ regala alla città i profumi della sua identità

Nota famiglia riccionese rende omaggio alla sua città, capitale del turismo mondiale

Attualità Riccione | 18:14 - 19 Dicembre 2022 Annalisa Schiano e Andrea Meloni Annalisa Schiano e Andrea Meloni.

La città di Riccione ha quattro fragranze targate “Arcione”, progetto nato per il centenario della città, dedicate alla sua storia.
Una nota famiglia riccionese rende omaggio alla sua città, capitale del turismo mondiale: eccentrica, anticipatrice delle mode, sempre pronta al cambiamento e anche un po’ folle. Tutte questo rientra nelle 4 fragranze che rievocano, anche nel nome, la storia riccionese dove la famiglia delle asteracee nelle sue varietà autoctone, si esprime in un tripudio di note olfattive: Folle, Creativo, Visionario e Dinamico sono i nomi scelti per le fragranze, così come viene identificato il romagnolo doc. Molto apprezzato il packaging del band, creato per rievocare il passato glorioso di Riccione a confronto con l’immagine innovativa e moderna della cittadina.


Il suggestivo allestimento della boutique, curato da Andrea Meloni e Annalisa Schiano, ha accolto gli ospiti in un salotto dorato, dove il percorso olfattivo ha lasciato spazio alla convivialità.
Il brand Arcione si arricchisce inoltre delle linee bodylotion e shower gel, declinate nelle diverse profumazioni ed è stato anticipato il lancio di una nuova linea dedicata ai più giovani.
Il progetto Arcione, nato nell'anno del centenario della fondazione del Comune di Riccione, ha acquisitoil riconoscimento dell'amministrazione comunale, che con il patrocinio ne vuole celebrare l'impegno e la visione imprenditoriale.

< Articolo precedente Articolo successivo >