Domenica 29 Gennaio00:45:44
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Verucchio per lo Sport: il Comune scende in campo per il rilancio dell'attività sportiva

Azioni concrete per chi o per chi vuole promuovere la cultura sportiva nel territorio

Attualità Verucchio | 13:53 - 12 Dicembre 2022 Piazza Malatesta, Verucchio Piazza Malatesta, Verucchio.

Quattro azioni per promuovere l’attività sportiva sul territorio. Il Comune di Verucchio le ha messe e le sta mettendo in campo in questi giorni e “premia” chi promuove lo sport per spirito solidaristico, senza ricercarci guadagni e con un occhio particolare a giovani e rappresentanti della cosiddetta terza età. E’ stato infatti pubblicato anche quest’anno il bando per l’assegnazione di contributi alle società/associazioni dilettantistiche del territorio, che avranno ora tempo fino a lunedì 19 dicembre alle 13 per consegnare o inviare la documentazione richiesta in municipio (atto costitutivo, statuto, codice fiscale e copia del documento d’identità del rappresentante legale) o farla recapitare per posta in caso la inviassero con raccomandata con ricevuta di ritorno.

“Nel consiglio comunale dello scorso 30 novembre abbiamo destinato 5.000 euro per cercare di sostenere chi opera per diffondere la cultura sportiva senza fini di lucro. Somma con cui cerchiamo da un lato di promuovere le attività consolidate in quanto strumento per lo sviluppo fisico e psichico dell'individuo e dall’altro di valorizzare l'impegno continuativo delle società/associazioni sportive che hanno collaborato a iniziative organizzate o promosse dal Comune o che abbiano organizzato direttamente iniziative coerenti con i principi dell’amministrazione” commenta la consigliera con delega allo sport Eleonora Urbinati.

I contributi saranno assegnati in maniera proporzionale e la graduatoria tiene conto di aspetti quali gli utenti raggiunti, la storicità della propria attività sul territorio e il “buon comportamento” tenuto.

Si possono ottenere infatti fino a 50 punti sommando il numero di under 20 o over 65 (pratica giovanile o attenzione alla terza età appunto) con status di socio praticante o tesserato in regola. Ma ne vengono assegnati anche in base alla tariffa massima mensile applicata o agli anni di attività nel comune: 5 punti a chi opera a Verucchio da almeno dieci anni, tre a chi ne ha fra i cinque e i dieci. Ma, ricorda Urbinati in chiusura, i punti si possono anche perdere: “Avrà una decurtazione di 5 punti chi nella stagione sportiva precedente abbia avuto almeno un richiamo ufficiale dal Comune e di ben 10 chi abbia avuto almeno una sanzione per comportamenti scorretti nel rapporto con le altre associazioni o nell’utilizzo delle strutture pubbliche”.
Già pubblicato anche il bando per la selezione dei voucher sport assegnati dalla Regione Emilia Romagna: si tratta di 800 euro a disposizione di famiglie con l’Isee inferiore ai 28.000 euro, con quattro o più figli fiscalmente a carico o con disabili fra i 6 e i 26 anni. In questo caso le domande vanno presentate entro le 12.30 di mercoledì 21 dicembre e tutti i riferimenti sono sul sito ufficiale del Comune.

Sono infine in preparazione e verranno pubblicati nei prossimi giorni un nuovo bando per contributi da 6000 euro deliberati nell’ultimo consiglio comunale a vantaggio delle famiglie con figli che praticano attività sportiva sul territorio e un invito per l’assegnazione di contributi regionali per lo sport dei giovani ucraini ospitati a Verucchio.

< Articolo precedente Articolo successivo >