Luned́ 06 Febbraio05:46:35
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio Prima, il Riccione fermato sul pari dal Rumagna (1-1)

Gli ospiti hano giocato gli ultimi dieci minuti in nove: espulsi Giuliani e Campano

Sport Riccione | 20:01 - 11 Dicembre 2022 Calcio Prima, il Riccione fermato sul pari dal Rumagna (1-1)



Il Riccione imbrigliato da un buon Rumagna non va oltre il pari (1-1). Partenza fulminea del Rumagna che con Ercolani si porta in vantaggio al 5' con un bolide a fil di prato da 22 metri che non da scampo a Masini. Prova a reagire il Riccione ma le idee sono annebbiate e per vedere un azione degna di nota bisogna attendere il 39'; gran cross di Klyvchuk che pesca Amati solo in mezzo all'area ma quest'ultimo sfiora appena la palla mancando l'appuntamento con il goal.

Al rientro in campo le due formazioni mantengono gli stessi undici del primo tempo e la musica non cambia; padroni di casa che faticano a trovare il bandolo della matassa e ospiti attenti, guardinghi e pronti a pungere. Cerca di cambiare le sorti dell'incontro mister Iencinella inserendo Ndao e Fantini e subito c'è l'episodio che da una svolta alla gara. Giuliani al 55', già ammonito al 24', incappa in un secondo giallo e deve abbandonare il campo. Nonostante l'uomo in meno il Rumagna sfiora il raddoppio con Reali che si divora un goal fatto, alto il suo tiro da dentro l'area piccola al 66'. Altri innesti per Iencinella. dentro Dragoni, Ingrosso e Alberelli. Ora l'azione dei Cavalieri è più convincente e la pressione diventa continua. All'80' angolo di Brisigotti, svetta più in alto di tutti Ioli che di testa spedisce la palla nell'angolo alto, niente da fare per Evangelisti. All'81' altra tegola per il Rumagna: l'arbitro Mazzanti sventola un rosso diretto in direzione del neo entrato Campano per proteste.

Il Riccione gioca l'ultimo quarto d'ora con due uomini in più ma invece di cercare di aggirare la difesa del Rumagna con azioni manovrate cerca in continuazione di fare breccia nella retroguardia ospite con lanci lunghi che sono facile preda della difesa cesenate. Primo pari tra le mura amiche per il Riccione ed ora per ristabilire la media inglese occorre fare il colpaccio a Roncofreddo, e non sarà per niente facile.


Il tabellino

Riccione -  Rumagna  1 - 1 


Riccione: Masini, Olivieri dal 73' Alberelli, Imola dal 55' Ndao, Gueye, Ioli, Bencivenga, Brisigotti, Magrotti dal 73' Ingrosso, Capriotti dal 68' Dragoni, Klvyvchuk dal 55' Fantini, Amati B. A disposizione; Amati A., Fini, Mansolillo, Cugnigni. Allenatore Denis Iencinella.

Rumagna: Evangelisti, Luta, Longo, Zoffoli, Sbrighi dal 76' Siroli, Vaienti, Giuliani, Bergamaschi dall'85' Pezzella, Casetti dal 62' Campano, Reali dal 77' Lombardi, Ercolani dal 50' Aguzzoni. A disposizione; Ventrucci, Di Camillo, Batani, Viroli. Allenatore Simone Salsi.

Arbitro: Mazzanti di Imola.

Reti. 5' Ercolani (Rumagna), 80' Ioli (Riccione).

Note. Ammoniti; Capriotti, Imola, Gueye, Amati per il Riccione. Ercolani, Reali per il Rumagna. Espulsi:  55' Giuliani Rumagna per doppia ammonizione; 81' Campano Rumagna per proteste.

< Articolo precedente Articolo successivo >