Mercoledý 01 Febbraio00:46:35
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket B femminile, Ren-Auto domina il derby di Forlì

Nella seconda parte del match la squadra di Maghelli allunga. Il coach: 'Partita di grande intensità'

Sport Rimini | 00:42 - 11 Dicembre 2022 Basket B femminile, Ren-Auto domina il derby di Forlì


Per la penultima uscita ufficiale del 2022 la Ren-Auto sale a Forlì per giocare un derby che divide in campo, ma unisce fuori: la Libertas organizza infatti una raccolta di regali per i bambini del reparto di pediatria dell'ospedale Morgagni-Pierantoni, a cui anche Happy Basket decide di aderire con grande piacere.
Sul campo i due punti fanno gola soprattutto alle padrone di casa, ancora non certe dell'accesso ai playoff, ma anche la Ren-Auto vuole vincere dopo il finale amaro del match con Samoggia.

Senza capitan Novelli, ancora in attesa di accertamenti, e senza le gemelle Duca, bloccate dall'influenza, coach Andrea Maghelli affida a Capucci la cabina di regia e schiera con lei in quintetto Pignieri, Garaffoni, Mongiusti e Renzi.
Il primo quarto, nonostante una Renzi estremamente efficace, è favorevole alla Libertas, micidiale dalla lunga distanza: cinque triple su cinque tentativi nei primi 10' valgono il 19-14 con cui si chiude la frazione.

La reazione della Ren-Auto non si fa attendere: una grande difesa e un attacco, guidato da un'indemoniata Capucci, che acquista ulteriore fluidità valgono un eloquente parziale di 19-7. Si va al riposo lungo sul 26-33.

Al rientro in campo sembra ripetersi il copione di inizio gara: Forlì segna subito due triple e la Ren-Auto sembra bloccata. Bastano poche azioni, però, perché la difesa torni a mordere e l'attacco, con Benicchi e Pignieri in gran spolvero, si rimetta in moto. Parziale nuovamente vincente e +9 all'ultima pausa, 38-47.
L'ultima frazione è ancora più intensa, con la Ren-Auto che non si accontenta di amministrare il vantaggio: di nuovo Benicchi e una ritrovata Garaffoni firmano l'allungo che chiude il match. Finisce 50-66.

IL COACH "Le ragazze hanno fatto davvero una partita di grande intensità - spiega coach Maghelli -, incluso il primo quarto. Temevamo il loro tiro da tre, ma quello che ci ha punito all'inizio è stata innanzitutto la difficoltà a contenere le loro penetrazioni: da questo sono nati buoni scarichi per liberare le loro tiratrici che sono state infallibili. Dal secondo quarto ci siamo sistemate, abbiamo cominciato a difendere meglio e a bloccare la loro circolazione di palla, disinnescando di conseguenza anche il tiro da fuori. In attacco abbiamo trovato sempre buone soluzioni, la palla si è mossa molto e la squadra ha giocato decisamente bene. Ci voleva questa vittoria dopo la partita persa con Samoggia, ci ha dato una bella spinta".
La Ren-Auto tornerà in campo alla Carim sabato 17 dicembre, alle ore 20.30, per il match con la Nuova Virtus Cesena.

Il tabellino

Libertas - REN-AUTO 50-66

Libertas: Shlyakhtur, Vespignani 5, Bernabè 2, Montanari, Pieraccini, Valensin 20, Ronchi 5, Pierich, Silighini 3, Balestra 10, Ragghianti 5, Giorgetti. All. Brighina

REN-AUTO: Mecozzi, Madonna, Pignieri 14, Renzi 8, Garaffoni 10, Borsetti 2, Capucci 15, Lazzarini 1, Benicchi 12, Tiraferri, Gambetti 2, Mongiusti 2. All. Maghelli.

Arbitri: Boudrika e Puliti.

Parziali: 19-14; 7-19; 12-14; 12-19








< Articolo precedente Articolo successivo >