Marted́ 07 Febbraio10:01:55
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini Calcio, tre minuti di fuoco: Ancona rimontata e battuta 2-1

Le pagelle: a segno l'ex Delcarro e Tanasa

Sport Rimini | 19:25 - 10 Dicembre 2022 Esultanza dei giocatori del Rimini ARCHIVIO ZAMAGNI Esultanza dei giocatori del Rimini ARCHIVIO ZAMAGNI.


Rimini bello e sconfitto con il Fiorenzuola, bruttino, ma vincente contro l'Ancona.  I tifosi che chiedevano il risultato prima della prestazione sono stati accontentati, i biancorossi di Gaburro infatti regolano 2-1 l'Ancona che spreca un rigore, passa in vantaggio, poi va in blackout, concedendo agli avversari, in tre minuti, due gol e una traversa. Due reti arrivate peraltro sul secondo e terzo corner della partita battuto dal Rimini: questa volte le palle inattive hanno sorriso, in una partita che per certi versi è stata l'inverso di quella col Fiorenzuola, ma - ribadiamo - solo per certi versi: perché l'Ancona non ha destato affatto una buona impressione, ha creato pericoli sulla ripartenze, ma più per demeriti degli avversari, che per meriti propri. Gaburro trova le soluzioni dalla panchina e ringrazia Galeotti: il vice Zaccagno si conferma portiere di grande affidabilità, parando un rigore a Prezioso.

PAGELLE

GALEOTTI 7: quanti punti in meno avrebbe il Rimini senza i suoi portieri? Una bella uscita su Simonetti, un'altra uscita di pugno con qualche brivido. Due parate facili, poi la paratissima sul rigore.
TOFANARI 5.5: ha il merito di salvare un gol fatto opponendosi al tiro di Moretti, ma poi frana su Martina e provoca il rigore. Nel primo tempo spinge, ma non è sempre pulito nell'impostazione.
PIETRANGELI 6: nel gioco aereo è sempre una garanzia. Ha pochi cedimenti.
PANELLI 6: un anticipo duro e corretto su Moretti è da manuale del difensore, ma troppe volte si rifugia nel fallo, prendendo un giallo per aver abbattuto un avversario a ridosso dell'area avversaria. Sufficiente e in linea con le ultime prestazioni. 
HAVERI 5.5: l'intesa con Piscitella riporta al trionfale campionato di Serie D, ma c'è solo un cross degno di nota. Sul gol dell'Ancona si fa portare via il pallone (REGINI s.v. Entra per blindare fascia sinistra e vantaggio).
DELCARRO 7: si conferma ancora una volta il secondo miglior attaccante del Rimini dopo Santini. Combattente nato, cerca di dare ordine a un centrocampo in difficoltà. Sfiora anche la doppietta. 
PASA 5: tanti errori  in impostazione, gioca sottoritmo e quando i ritmi della partita si alzano, lascia le voragini (TANASA 6.5: decisivo sui gol, prima con la sponda per Delcarro, poi con il tap-in dopo la goffa respinta di Perrucchini. 
ROSSETTI 5: vistoso passo indietro, non lascia traccia e fatica anche in fase di non possesso (TONELLI 6.5: splendido assist per Delcarro in occasione della traversa. Carbura come un diesel, facendo valere le sue qualità in impostazione. Prende anche falli preziosi a metà campo). 
GABBIANELLI 6.5: in avvio gioca sulla destra del tridente, poi cerca spazi centralmente. Cresce nella concitata parte finale, confermandosi come catalizzatore di palloni e faro del gioco biancorosso. 
VANO 5: lo cercano con i lanci dalle retrovie, viene ingabbiato dai centrali dorici (ACCURSI 6: buon impatto sulla partita, svaria sul fronte offensivo). 
PISCITELLA 5.5: rientra sul destro per cercare il cross o per aprire rasoterra per l'inserimento di Haveri. Ma alla lunga diventa prevedibile e si intestardisce tenendo troppo palla. Può e deve fare di più (SERENI 6: buon impatto sulla partita, ha l'argento vivo addosso). 
All. GABURRO 6: dopo il gol di D'Eramo c'era il rischio di un tracollo, ma i cambi hanno pagato. Tanasa e Tonelli sono stati determinanti, il primo materialmente con l'assist e il gol, il secondo dando una svolta sul piano della manovra. C'è molto da lavorare per riportare il Rimini alla brillantezza di inizio stagione. Oggi i biancorossi hanno vinto sfoggiando grande carattere, ma sul piano della prestazione sono stati fatti passi indietro.  

Rimini - Ancona 2-1


RIMINI (4-3-3): Galeotti 7 - Tofanari 5.5, Pietrangeli 6, Panelli 6, Haveri 5.5 (78' Regini s.v.) - Delcarro 7, Pasa 5 (68' Tanasa 6.5), Rossetti 5 (59' Tonelli 6.5) - Gabbianelli 6.5, Vano 5  (68' Accursi 6), Piscitella 5.5 (59' Sereni 6).
In panchina: Zaccagno, Lazzarini; Laverone, Lo Duca, Gigli, Allievi,  Acquistapace; Eyango, de Rinaldis.
All. Gaburro 6.
ANCONA (4-3-3): Perrucchini 5.5 - Mezzoni 6, Mondonico 6, De Santis 6, Martina 6 - Simonetti 6.5, Gatto 5.5 (88' Berardi s.v.), Prezioso 5.5 (82' Petrella s.v.) - Lombardi 5.5 (60' D'Eramo 6), Moretti 5.5, Di Massimo 5.5 (60' Mattioli 5).
In panchina: Vitali, Piergiacomi; Barnabà, Fantoni, Bianconi, Brogni; Marcolini.
All. Colavitto 5.

ARBITRO: Gauzolino di Torino.
RETI: 70' Simonetti, 72' Delcarro, 75' Tanasa.
AMMONITI: De Santis, Lombardi, Panelli, Gatto, Delcarro.
ESPULSI: nessuno.
NOTE: Galeotti para rigore a Prezioso al 67'.  Recupero 1' pt e 4' st. 





< Articolo precedente Articolo successivo >