Sabato 28 Gennaio23:52:56
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Cattolica, per le festività tornano in azione gli 'Street Tutor'

Opereranno nella zona centrale della città, più votata all’aggregazione

Attualità Cattolica | 12:44 - 09 Dicembre 2022 Al centro l'assessore Claudia Gabellini Al centro l'assessore Claudia Gabellini.


In occasione degli eventi del Natale e Capodanno, l'amministrazione comunale di Cattolica ha voluto riproporre l'utilizzo degli Street Tutor, figure dei "nuovi mediatori della convivenza civile", come vengono definiti dal progetto.

Dopo l'impiego in estate, il loro "debutto" invernale è avvenuto ieri sera (giovedì 8 dicembre) e proseguirà nei prossimi weekend e durante le festività. Si tratta di figure specializzate e saranno attivi, secondo un calendario che si sta predisponendo nel dettaglio. Gli street tutor opereranno nella zona centrale della città, più votata all’aggregazione, che sino al prossimo gennaio ospiterà gli allestimenti della "Regina di ghiaccio". "Per l’amministrazione comunale - ricorda l'assessore alla Polizia Municipale Claudia Gabellini - il senso di sicurezza all'interno della città è un valore fondamentale, che si traspone nella collettività, al fine di avere un sistema che riconosca Cattolica quale città fruibile e sicura".

Il progetto, inoltre, prevede una operazione di sensibilizzazione sul tema della sicurezza urbana (in attuazione degli obiettivi previsti dall’art. 6 L.R. n. 24/2003 e succ. mod.). A tale proposito va ricordato l'incontro previsto per il prossimo lunedì, 12 dicembre 2022, alle ore 17.30, presso il Palazzo del Turismo di Cattolica (via Cino Mancini, n. 24). Al centro dell'appuntamento il tema "Giovani, marginalità e devianza: riflessioni sul rapporto tra città e adolescenti".

L'incontro sarà aperto dai saluti istituzionali e dagli interventi introduttivi di Franca Foronchi, sindaca di Cattolica, e Claudia Gabellini, assessore alla Polizia Municipale. A moderare sarà presente Gian Guido Nobili, responsabile area sicurezza urbana e legalità della Regione Emilia-Romagna. Previsto l'intervento di Giuseppe Todaro, vicequestore della Polizia di Stato e consigliere nazionale ANFP (Associazione nazionale funzionari di Polizia).

Per approfondire il tema del rapporto tra giovani e sicurezza saranno presentate le risultanze di una ricerca curata dall'Università di Bologna di cui relazioneranno Stefania Crocitti, ricercatrice in criminologia, e Rossella Selmini, professoressa associata di criminologia.


< Articolo precedente Articolo successivo >