Marted́ 07 Febbraio09:51:48
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Pietracuta, sulla Marecchiese il nodo del ponte Mazzocco: 'Aspettiamo che crolli?'

Il comitato Valmarecchia Futura chiede un'adeguata manutenzione

Attualità Pietracuta di San Leo | 14:59 - 06 Dicembre 2022 Il cartello con obbligo di svolta a destra per i camion sopra le 20 tonnellate sulla Marecchiese Il cartello con obbligo di svolta a destra per i camion sopra le 20 tonnellate sulla Marecchiese.


Il comitato Valmarecchia Futura, in attesa di ragguagli sullo studio di fattibilità dell'architetto Preger, pone l'attenzione sul ponte del torrente Mazzocco, all'ingresso di Pietracuta, in un tratto della Marecchiese che registra anche alti flussi di traffico.

La riflessione dopo l'incidente avvenuto questa mattina (martedì 6 dicembre) che ha causato code e soprattutto l'involontaria sosta di tanti veicoli sul ponte, da anni - a causa delle sue condizioni - oggetto di un divieto di transito per carichi superiori alle 20 tonnellate, divieto che peraltro non sempre è rispettato da qualche camionista purtroppo privo di senso civico. 

"Aspettiamo che crolli il ponte?", si chiede il comitato in una nota, sollecitando un'adeguata manutenzione, ricordando inoltre le segnalazioni fatte sul suo stato, che hanno portato anche all'arrivo di una troupe di Striscia La Notizia. 

Da quel che risulta alla nostra redazione, il ponte è tra le strutture interessate dagli interventi manutentivi, ma i tempi di realizzazione della nuova viabilità della Marecchiese si stanno dilatando ulteriormente.


< Articolo precedente Articolo successivo >