Lunedý 30 Gennaio09:13:45
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Riccione, attesa per l'accensione del grande albero sul porto

Dopodomani (giovedì 8 dicembre) dj set e cori natalizi

Attualità Riccione | 14:20 - 06 Dicembre 2022 Un momento dell'inaugurazione degli eventi natalizi di Riccione, con il concerto di Veronica Villa CASALBONI Un momento dell'inaugurazione degli eventi natalizi di Riccione, con il concerto di Veronica Villa CASALBONI.


Con l’avvicinarsi della festa più amata da tutti, dal bosco d’inverno emergono i segni tipici del Natale e della tradizione nei luoghi simbolo di Riccione. L’8 dicembre (ore 17), come d’incanto, il grande albero che dal ponte di viale Dante sul porto canale domina tutta la passeggiata verso il centro si accende in una scenografia suggestiva, all’imbrunire, quando la luce del giorno svanisce e l’albero si trasforma in una sentinella luminosa.

Nel giorno dedicato all’Immacolata, l’albero richiama tutta la comunità riccionese e i suoi ospiti per lo spettacolo dell’accensione che si aprirà con il dj set - del dj Gabriele Ronchini - e la performance Din don dan, quartieri in festa – il format musicale itinerante nei quartieri di Riccione dal 5 (ieri sera l’esordio ai Giardini dell’Alba) al 23 dicembre - con la voce sorprendente di Veronica Villa, accompagnata alla chitarra da Giovanni Matichecchia. Villa e Matichecchia insieme canteranno e interpreteranno alcuni brani classici e famose canzoni di Natale, per scaldare l’atmosfera festosa con messaggi corali di gioia e felicità, in uno show dove si fondono luci e musica, voci e colori, per regalare un evento unico che farà brillare il porto e la città.

Quest’anno, il grande albero sul porto è un vero abete alto più di 15 metri, volutamente scelto per sostenere l’economia di un settore in crisi rispetto alla tendenza a prediligere gli alberi di plastica influenzata dalla convinzione della distruzione di foreste di abeti. La scelta di Geat (che ha allestito anche il presepe lungo la banchina del porto) e dell’amministrazione comunale è ricaduta sull’allevamento degli alberi di Natale sulle colline di Montemignaio nel Casentino, dove alcuni agricoltori coltivano gli abeti nei loro vivai seguendo l’antica tradizione di famiglia, nonostante le difficoltà dovute alla siccità e al caldo degli ultimi anni che ne hanno compromesso la produzione. Qui gli abeti vengono piantati e coltivati in zone montane e collinari esclusivamente per essere venduti, contribuendo a migliorare l’assetto idrogeologico delle colline e aiutando a combattere il pericolo di frane e incendi.

L’accensione dell’albero sul porto scandisce, dunque, uno dei momenti più importanti del palinsesto eventi Riccione Natale Capodanno 2022 – 2023, diventando un momento importante di aggregazione e condivisione, accogliendo simbolicamente, nella magia calda delle luci, i sogni e le speranze per un futuro migliore che appartengono a ogni comunità.



< Articolo precedente Articolo successivo >