Giovedý 02 Febbraio12:46:55
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Boxe: Erica Montalbini pronta per la sfida degli Italiani Assoluti Femminili

L'atleta della Polisportiva Riccione è allenata da Ettore Iobbi e Ivan Cancellieri

Sport Riccione | 12:47 - 03 Dicembre 2022 Da sinistra Ettore Iobbi, Erica Montalbini e Ivan Cancellieri Da sinistra Ettore Iobbi, Erica Montalbini e Ivan Cancellieri.



Tutto pronto alla sezione Boxe Polisportiva Riccione per l’evento più atteso dell’anno. Da oggi a giovedì 8 dicembre al PalaOzan di Ugento - Gallipoli, in provincia di Lecce, vanno in scena i Campionati Italiani Assoluti Maschili e Femminili.

Per la Boxe Polisportiva Riccione salirà sul ring l’esperta atleta Erica Montalbini, allenata a Riccione dai tecnici Ettore Iobbi e Ivan Cancellieri. Erica, categoria Elite 63 kg, inizierà il suo percorso il 6 dicembre con i quarti di finale; il giorno seguente sono in programma gli incontri di semifinale, giovedì 8 la finalissima.

La kermesse indetta dalla Federazione Pugilistica Italiana e organizzata dalla ASD Beboxe Pugilistica Copertinese e dal Comitato regionale Puglia/Basilicata è giunta alla centesima edizione per quanto riguarda il settore maschile, alla 21esima per quella femminile e vedrà affrontarsi sul ring i più quotati pugili italiani con l’opportunità di mettere al collo l’ambita medaglia e indossare la maglia tricolore. Ben 260 gli atleti iscritti, di cui 197 uomini e 63 donne.

“Erica sta bene e siamo pronti ad affrontare questo prestigioso impegnodice l’allenatore della Boxe Polisportiva Riccione, Ivan Cancellieri -. Quest’anno la fortuna ci ha guardato ha tolto dalla competizione una delle avversarie più toste, impegnata con la Nazionale, ma ciò non significa che abbasseremo la guardia. Nella categoria di Erica che parte da testa di serie ci sono tante nuove leve con curriculum già molto importanti, con esperienze anche a livello europeo. Insomma, non sarà facile ma noi crediamo di poter arrivare a medaglia, auspicando che Erica metta al collo quella più preziosa. Lei è molto determinata ad ottenerla. Spero per lei e per tutti noi che sia davvero il suo anno, lo meriterebbe tanto per la professionalità e l’impegno che mette ogni giorno in allenamento. Erica sa bene che per ottenere questo risultato, che vuole fortemente, dovrà mettere tutto quello che ha. Noi siamo pronti a supportarla”.



< Articolo precedente Articolo successivo >