Marted́ 07 Febbraio23:36:12
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio Eccellenza: pari a reti inviolate tra Pietracuta e Tropical Coriano. Arlotti sbaglia rigore

Il portiere Amici salva il risultato parando il tiro dal dischetto dell'ex Rimini

Sport Pietracuta di San Leo | 19:22 - 04 Dicembre 2022 Archivio Archivio.

Pietracuta - Tropical Coriano 0-0

PIETRACUTA: Amici, Faeti, Stavola (29' st Giannini), Fabbri Fr., Lessi, Giacobbi, Fabbri Fi., Tosi (32' st Fratti), Louati, Tomassini F. (42’ pt Bellavista), Evaristi (25' st Zannoni). A disp. Lasagni, Contadini, Masini, Fabbri Fe., Galli. All. Fregnani.
TROPICAL CORIANO: Bianchini, Bartolucci, Ceccarelli, Vagnarelli (15' st Mularoni), De Luigi, Anastasi, Scarponi (32' st Sapucci), Enchisi (24' st Pigozzi), Carrer, Arlotti (15' st Tomassini D.), Bartoli. A disp. Catenacci, Guidi, Perazzini, Marmo, Tamagnini. All. Bucci.

ARBITRO: Lelli di Cesena.
AMMONITI:  Faeti, Lessi, Bartolucci, Enchisi.

PIETRACUTA Non ci si faccia ingannare dal risultato di 0-0 nel giudicare la partita tra Pietracuta e Tropical Coriano che ha riservato al numeroso pubblico presente buoni momenti di calcio e diverse occasioni da gol per entrambe le formazioni, peraltro tutte fallite. La gara è trascorsa con le squadre che si sono alternate nell’interpretare principalmente la fase propositiva: bene il Pietracuta nella prima mezz’ora, meglio il Tropical nell’ultima parte di frazione, sostanziale equilibrio ad inizio ripresa e finale decisamente di marca locale. Louati, schierato al centro dell’attacco al posto di capitan Fratti, procura al 12’ la prima occasione ai suoi con una bordata dalla distanza che sorvola la traversa. Ancora Pietracuta pericoloso con Evaristi al 20’ ma anche il suo sinistro da buona posizione non centra lo specchio della porta. Dopo un dubbio contatto in area corianese che l’arbitro giudica regolare, sono gli ospiti al 30’ ad usufruire di un calcio di rigore che capitan Arlotti calcia rasoterra ma Amici indovina l’angolo di battuta, si distende e para in due tempi. Allo scadere della prima frazione, su di un corner battuto dalla sinistra, Carrer tenta la deviazione ravvicinata, senza centrare la porta.

La ripresa vede il Pietracuta tornare a farsi pericoloso, in particolare grazie alle giocate di Bellavista e Luoati. I due al 66’ sono protagonisti dell’azione più pregevole della partita, con il “folletto” che sguscia in dribbling sulla destra e crossa rasoterra per il compagno che da sottoporta devia di tacco sfiorando il gol da cineteca. Continua il pressing dei locali che si rendono di nuovo pericolosi a metà frazione grazie ad una palla filtrante che Fratti e Filippo Fabbri si contendono, ostacolandosi nella battuta a rete da buona posizione. Arriviamo ai minuti di recupero quando entrambe le squadre si divorano letteralmente la rete della probabile vittoria. Al 91’ Filippo Fabbri in percussione centrale si trova a tu per tu con Bianchini che riesce nel mezzo miracolo di deviarne in corner la conclusione. Un minuto più tardi David Tomassini scappa sulla destra e crossa per il solitario Sapucci che da ottima posizione calcia alle stelle.


< Articolo precedente Articolo successivo >