Giovedý 02 Febbraio11:37:05
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio C, Fiorenzuola-Rimini: Gaburro: 'Loro forti, approccio aggressivo e forte pressione'

Il tecnico apporta modifiche in difesa e a centrocampo. Si gioca alle 14,30 di sabato

ASCOLTA L'AUDIO
Sport Rimini | 14:58 - 02 Dicembre 2022 Marco Gaburro VENTURINI Marco Gaburro VENTURINI.

Per il Rimini sabato difficile test sul campo del Fiorenzuola (14,30), sesto in classifica a quota 28 (stessi punti del Cesena), squadra con la migliore difesa del girone con Siena e Cesena mentre con 24 reti realizzate i biancorossi sono il secondo miglior attacco del girone (solo il Gubbio ne ha segnati una in più). Nel Rimini ancora assenti Gabbianelli, Mencagli, Allievi e Rosso. Confermato il modulo 3-5-2 con Galeotti in porta e probabilmente con qualche volto nuovo in difesa (Pietrangeli, Gigli e Panelli) e a centrocampo (Rossetti al posto di Tonelli) con Tofanari in vantaggio su Laverone sulla corsia destra esterna. In attacco Santini con Vano (o Sereni).



Il tecnico Marco Gaburro sottolinea i meriti del Fiorenzuola: “E' una delle squadre che sta facendo meglio nel rapporto tra organico e risultato, insieme al Pontedera. Il Rimini? Ci mancano due, tre punti, rimando il bilancio a fine dicembre, dopo le prossime quattro partite: abbiamo ampi margini di crescita”.

Sull'avversario, che si schiera con un 4-3-3, spiega: “Sta facendo un ottimo campionato, che ha uno storico importante, un allenatore che è lì dalla D, un nucleo di giocatori che conoscono bene, e quest’anno hanno fatto uno step in più. Il fatto di aver fatto un solo pareggio vuol dire che pur avendo perso diverse partite ne ha vinte tante. Tiene tanto palla, effettua tanti cambi di gioco, gioca un buon calcio. Noi dobbiamo avere un approccio per così dire affamato, pressare bene per metterli in difficoltà: noi in questo momento abbiamo oltre che le idee per poterli mettere in difficoltà anche lo stato mentale giusto”.

ste.fe.

ASCOLTA L'AUDIO
< Articolo precedente Articolo successivo >