Giovedý 02 Febbraio12:58:04
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Futsal RSM, dozzina Folgore e Fiorentino in quota mentre la Virtus perde terreno

Centra infine la seconda vittoria consecutiva il Pennarossa, che si impone 5-2 sul Murata

Sport Repubblica San Marino | 18:20 - 29 Novembre 2022 Futsal RSM, dozzina Folgore e Fiorentino in quota mentre la Virtus perde terreno


I campioni di tutto della Folgore danno spettacolo ad Acquaviva, travolgendo il San Giovanni per 12-2. Poker personale per Bernardi, con marcature multiple anche per Pellegrini (tripletta), Chezzi e Geri (doppiette). A segno anche Giardi, per il 4-1 all’intervallo. Di Andrea Zonzini l’unica rete attiva del San Giovanni, che beneficia dell’autorete di De Angelis al 59’. A punteggio pieno anche il Fiorentino, che buca due volte per tempo la porta del Tre Penne. Si cambia campo sulla doppietta di Busignani, mentre nella ripresa tocca ad Ercolani – su rigore – e Moretti rimpinguare il bottino.

Conserva il terzo posto, ma perde due lunghezze dalla coppia di testa, la Virtus di Pollini. Conseguenza questa del pareggio col Domagnano, nella prima sfida di Dogana. Gara emozionante, dove i rimpianti sono quasi tutti per i ragazzi di Mussoni che vanno in vantaggio in apertura con Cavalli, salvo ritrovarsi sotto all’intervallo per effetto dei gol di Paolo ed Angelo Casadei. Veemente la reazione dei Lupi, che la ribaltano con Gracik e Bollini. Quando il più sembrava fatto, è ancora Paolo Casadei a battere Bugli per il definitivo 3-3 a meno di duecento secondi dal triplice fischio. Operazione soprassa sfumata per il Domagnano, che viene agganciato al quarto posto dal Tre Fiori.

Gli uomini di Bugli non hanno lasciato scampo al Cosmos. Manita gialloblù, inaugurata da Cecchini al quarto d’ora. Poco prima del riposo, va a segno anche Zanotti. Nella ripresa altre tre marcature, per il Tre Fiori arrivate tutte negli ultimi minuti: Boschi, Verri e Ferrenti fissano il successo dei ragazzi di Bugli per 5-0. Senza storia anche l’incrocio tra Cailungo e Faetano, che trova in Omar El Attar il grande protagonista di serata: pokerissimo per l’attaccante di Corbelli, che fa seguito a Bacciocchi ed all’autorete di Sabatino nel tabellino marcatori, per il 7-0 finale.

Centra infine la seconda vittoria consecutiva il Pennarossa, che si impone 5-2 sul Murata. Serata di doppietta per Putti e Poggiali, che dopo la rete in apertura di Podeschi calano la cinquina biancorossa. Fronte Murata, due reti per Achille Della Valle: il momentaneo 1-2 sembrava poter riaprire la contesa, il successivo centro fissa il finale su campo di Acquaviva.

Giovedì toccherà a Juvenes-Dogana e Libertas, per il posticipo di Fiorentino (ore 21:15).



< Articolo precedente Articolo successivo >