Giovedý 02 Febbraio10:13:21
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, proseguono gli incontri per genitori di adolescenti

Giovedì 1 dicembre incontro con Loredana Cirillo psicologa e psicoterapeuta dell'adolescenza al Centro per le Famiglie

Attualità Rimini | 12:08 - 29 Novembre 2022 Immagine di repertorio Immagine di repertorio.

Secondo appuntamento per il percorso “Adolescenti e genitori: restare presenti” organizzato dal Centro per la Famiglie di Rimini.

Il cammino di crescita che porta durante l’adolescenza a diventare quelli che siamo è un'avventura complessa e affascinante: come arrivano i nostri ragazzi a costruire un'identità che possano sentire come effettiva espressione di quello che sono? Di cosa hanno bisogno gli adolescenti per essere sostenuti in questo percorso evolutivo?


Per comprendere insieme come guidarli in questo passaggio delicato e fondamentale, giovedì 1 dicembre si terrà una conversazione con Loredana Cirillo, psicologa e psicoterapeuta dell’adolescenza dell’Istituto Minotauro.

Mentre lasciano i panni del bambino per divenire giovani adulti, cercando di definirsi e intrecciare connessioni con il mondo, i ragazzi ci chiedono soprattutto di poter costruire con loro “buone relazioni”. E’ attraverso quest’ultime che possono scoprirsi per ciò che sono o desiderano, ma per farlo in modo autentico hanno bisogno di adulti che sappiano essere al loro fianco anche nei momenti di maggiore difficoltà e sfiducia.

Non possiamo impedire loro di soffrire, ma possiamo invitarli a non scoraggiarsi, possiamo interessarci a loro senza giudizi, e senza cedere.

Occorre dunque provare a “restare presenti”, stare dentro le difficoltà e accompagnarli anche quando le loro scelte non rispecchiano ciò che vorremmo per loro.

Non esistono ricette preconfezionate per guidarli in questo passaggio: esistono però trappole da evitare, ostacoli da aggirare e soprattutto occasioni da cogliere.

Il percorso é promosso dall'Assessorato alla Scuola e alle Politiche educative ed organizzato dal Centro per le Famiglie del Comune di Rimini.

L’incontro è rivolto agli adulti: genitori, educatori, insegnanti di giovani preadolescenti e adolescenti.

L’ingresso è libero e gratuito fino ad esaurimento posti.

< Articolo precedente Articolo successivo >