Marted́ 07 Febbraio10:43:36
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

'Leggere in biblioteca' piace agli studenti riccionesi, in centinaia coinvolti nel progetto

In questo primo trimestre dell’anno scolastico il progetto prevede la partecipazione di 39 classi con 799 alunni, di età compresa tra i 5 e i 13 anni

Attualità Riccione | 12:05 - 29 Novembre 2022 Alcuni alunni che partecipano a 'Segno e sogno' Alcuni alunni che partecipano a 'Segno e sogno'.

Prosegue il progetto “Leggere in biblioteca” nell’anno scolastico 2022-2023, un’iniziativa di promozione alla lettura rivolta alle scuole cittadine, proposta dalla Biblioteca comunale e realizzata con il contributo economico della Regione Emilia – Romagna, ai sensi della L.R. 18/2000.

“Leggere in biblioteca" ha preso il via nel mese di ottobre, con la distribuzione dei libri e la presentazione del progetto nelle scuole a cura del personale della biblioteca. 


Il progetto si inserisce nel ricco programma di attività messe in campo dalla Biblioteca comunale, allo scopo di avviare e appassionare i bambini e i ragazzi sin dai loro primissimi anni di vita al piacere della lettura, contribuendo così alla crescita di una nuova generazione di lettori e cittadini informati e consapevoli.


I numeri: 39 classi e quasi 800 alunni coinvolti


In questo primo trimestre dell’anno scolastico il progetto prevede la partecipazione di 39 classi con 799 alunni, di età compresa tra i 5 e i 13 anni, dalle scuole per l’infanzia, primaria e secondaria di primo grado, appartenenti agli istituti comunali, statali e paritari del territorio riccionese.


A novembre si sono svolti i primi incontri con le classi delle scuole dell’infanzia che hanno partecipato a Segno e sogno: la musica delle storie, narrazioni animate con accompagnamento musicale dal vivo realizzate da una narratrice e un musicista, rivolta alle sezioni “Grandi” della scuola dell’infanzia comunale (159), statale (38) e paritaria (55), ha coinvolto 252 alunni e relativi insegnanti (30) per un totale di 14 classi, appartenenti a 11 istituti scolastici. I quattro incontri previsti, sono stati suddivisi nelle due mattinate di mercoledì 9 e giovedì 10 novembre. 


Scuole primarie e secondarie


A partire da oggi, martedì 29 novembre, sarà la volta delle scuole primarie e secondarie. Gli alunni della primaria si impegneranno nel GGL: il Grande Gioco dei Libri, una gara di lettura tra classi con domande, giochi e sfide all’ultimo libro condotto da una narratrice è rivolto agli alunni delle classi III (130) e IV (91) della scuola primaria, ha coinvolto 211 alunni e relativi insegnanti per un totale di 10 classi, appartenenti a 4 istituti scolastici. 


Le iniziative rivolte alla scuola primaria quest’anno prevedono una nuova offerta formativa, dedicata alla scienza. Narrascienza la Scienza tre le righe, è una proposta per le classi della Scuola Primaria dedicata ai libri di divulgazione scientifica nell’editoria per ragazzi.

Con l’utilizzo di libri, albi illustrati, fumetti e silent books per ragazzi si punta ad avvicinare un vasto pubblico di giovane età a teorie scientifiche sia semplici che complesse, il tutto completato con la proposta di esperienze laboratoriali attive.

Narrascienza coinvolgerà gli alunni delle classi IV (138) e V (39) della scuola primaria, per un totale di 177 alunni e relativi insegnanti, suddivisi in 8 classi appartenenti a 4 istituti scolastici. 

Il progetto prevede la consegna dei libri di ciascuna bibliografia tematica selezionata nelle varie classi, e in tale occasione gli operatori della Biblioteca hanno presentato ai ragazzi i libri e le modalità di svolgimento. 

Gli incontri saranno svolti in collaborazione con il Professor Luca Malagoli, docente di Fisica e Chimica in Scienze della Formazione Primaria presso UniMORE. 



Gli alunni della scuola secondaria di primo grado parteciperanno a Bookadvisor: letture stellate, un viaggio tra libri e fumetti basato sul dialogo e sul confronto fra i ragazzi condotto da una mediatrice dedicato agli studenti delle classi II della scuola secondaria di primo grado, ha coinvolto 93 alunni e relativi insegnanti per un totale di 4 classi. Tra le nuvole: Letterature con figure!, un percorso specifico dedicato interamente a fumetti, silent book e graphic novel, atto a favorire il dialogo e il confronto fra i ragazzi, condotto da una mediatrice dedicato agli studenti delle classi II della scuola secondaria di primo grado, ha coinvolto 66 alunni e relativi insegnanti per un totale di 3 classi.


Gli incontri sopra descritti sono realizzati a cura di operatori esperti della Cooperativa Sociale Equilibri di Modena, in collaborazione con il personale della Biblioteca negli spazi della Biblioteca comunale di Riccione.

< Articolo precedente Articolo successivo >