Marted́ 07 Febbraio23:10:35
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Bloccato a Kiev per non abbandonare i suoi animali. Andrea Cisternino racconta la sua storia

L'animalista presenta il suo libro in piazza Tre Martiri a Rimini

Attualità Rimini | 13:30 - 28 Novembre 2022 Andrea Cisternino Andrea Cisternino.

"Siamo stati fortunati che i russi non siano mai entrati nel rifugio, ma non avrei mai abbandonato gli animali e chi era con me a loro protezione". Andrea Cisternino, animalista e titolare di un rifugio per oltre 400 animali vicino Kiev che non ha abbandonato nonostante la guerra, ha raccontato la sua storia nel nuovo libro "Non per coraggio, ma per amore", edito da Piemme. Mercoledì 30 novembre alle ore 17.30 lo presenterà alla libreria Mondadori di Piazza Tre Martiri di Rimini in un incontro aperto al pubblico.

Sarà l'occasione per sentire dalla sua viva voce il racconto del primo mese e mezzo di guerra, quando si è ritrovato prima a scegliere se tornare in Italia per sfuggire alla guerra o rimanere accanto ai suoi animali e poi a nascondersi dentro il suo rifugio per evitare che venisse individuato dai soldati russi.

Con lui sarà presente anche un gruppo di ragazze e ragazzi del Sanpa Dogs, il canile di San Patrignano che Andrea ha già avuto modo di incontrare e conoscere la prima volta che è tornato in Italia dall'inizio del conflitto.

< Articolo precedente Articolo successivo >