Marted́ 07 Febbraio03:04:02
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, entro Natale una nuova area gioco sul Lungomare Tintori

I lavori per la realizzazione dell'area ludica interessano lo spazio verde tra via I Vitelloni e l'area adiacente i campi da paddle

Attualità Rimini | 11:59 - 28 Novembre 2022 Lavori in corso alla nuova area giochi Lavori in corso alla nuova area giochi.

Un parco del mare sempre più bello e inclusivo. Proseguono i lavori per la realizzazione della nuova area gioco su lungomare Tintori: altalene, scivoli, sardine luminose stanno iniziando a prendere forma per andare a comporre il nuovo spazio dedicato ai più piccoli a pochi passi dalla nuova fontana ornamentale vicino ai Giardini "Pietro e Marco Arpesella", attivata a settembre e già diventata uno degli elementi attrattivi del progetto che sta trasformando il waterfront riminese.

 
I lavori per la realizzazione dell'area ludica nello spazio verde tra via I Vitelloni e l'area adiacente i campi da paddle prevedono la sostituzione del prato e l'allestimento complessivo degli spazi che si sviluppano in diverse aree con altalene di diverse tipologie, sardine luminose, tunnel di arrampicata sospesa, oblò, pannelli ludici, scivoli. Un'area gioco altamente inclusiva, che richiamerà alla "Foresta del mare" ispirata alle filastrocche di Rodari.

 

La nuova area ludica del Lungomare Tintori che verrà completata entro Natale andrà ad aggiungersi alle due già realizzate sul lungomare Spadazzi: una vicina al mare, di circa 30 metri quadrati, e una seconda più grande di circa 100 metri quadrati, in corrispondenza di via Oliveti, con giochi ispirati al tema delle navi, della pesca e del cibo.

L'immaginario creato dalle filastrocche di Gianni Rodari è la suggestione che guida la progettazione e la tematizzazione di tutte le aree gioco dedicate ai bambini che caratterizzano il Parco del Mare sud, spazi innovativi nella concezione e nelle dotazioni che hanno l'obiettivo di stimolare la reciprocità e l'interazione.

 

"Entro l'avvio delle festività natalizie che richiameranno molti turisti a Rimini – commenta l'assessora alla pianificazione del territorio Roberta Frisoni - completeremo questo importante progetto che darà ulteriore valore al Parco del Mare e offrirà ai piccoli una proposta ludica creativa e innovativa, seguendo le suggestioni di Rodari e promuovendo l'inclusività grazie a soluzioni progettuali che le rendono accessibili a tutti, sia di giorno sia di sera, con modalità e caratterizzazioni diverse anche grazie a effetti luminosi e sonori che si integrano con l'adiacente fontana ornamentale con i suoi giochi d'acqua a pavimento e i getti colorati dalle luci dinamiche a LED che sono già diventati un'apprezzata attrazione per chi passeggia lungo il nuovo waterfront riminese. Questo progetto si inserisce in un lavoro più ampio che l'amministrazione sta portando avanti in questi mesi in modo trasversale tra diversi assessorati per rendere sempre più inclusive e accessibili le nostre spiagge".

 

< Articolo precedente Articolo successivo >