Giovedý 02 Febbraio13:34:44
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio D: tris alla Correggese, a Riccione torna il sorriso

Le reti di D’Antoni, Colacicchi e Lordkipanidze valgono il successo alla squadra di Gori

Sport Riccione | 17:14 - 27 Novembre 2022 Un undici dello United Riccione Un undici dello United Riccione.

United Riccione - Correggese 3-1

UNITED RICCIONE (4-4-1-1):
 Pezzolato; Colombo, Rinaldi, Colacicchi, Contessa; Lordkipanidze, Bellini, Abonckelet, Gambino; Benedetti (34’ Zappa); D’Antoni (45’st Biguzzi). A disp.: De Fazio, Silvestri, Capicchioni, Panaioli, Artur, Rui Ferreira, Cavallini. All.: Gori.

CORREGGESE (3-5-2): Tzafestas; Davighi, Gozzi, Pupeschi; S.Bassoli (40’st Galli), Gomis (29’st Simoncelli), Manuzzi, Valeriani, M.Bassoli (34’st De Luca); Villanova, Ferretti (34’st Cavallari). A disp.: Falavigna, Giorcielli, Bradarskiy, Palma, Messori. All.: Soda

ARBITRO: Pazzarelli.
RETI: 20’st D’Antoni, 26’st Colacicchi, 32’st Rinaldi (aut.), 47’st Lordkipanidze.
AMMONITI: Pupeschi, Simoncelli, Bellini.
ESPULSO: Gori (all. United Riccione)

RICCIONE I tre punti in palio nella sfida del Nicoletti sono determinanti sia per lo United Riccione che per la Correggese, alla fine dei 90 minuti il bottino è biancazzurro.

Il 4-4-1-1 ideato da Gori per sopperire alle assenze dei suoi attaccanti garantisce a D’Antoni il supporto di Capitan Benedetti, le linee di difesa e centrocampo sono invece quelle già viste nelle passate giornate.

Lo United Riccione parte meglio dal punto di vista del gioco ma la prima azione pericolosa Gambino la spreca mancando l’aggancio con il pallone. Al 13’ doppia occasione Correggese, prima Ferretti di testa non inquadra la porta, poi un rasoterra di Villanova attraversa l’area piccola senza che nessuno sia in grado di deviarlo verso lo specchio.

Per un’altra azione degna di nota bisogna attendere la mezzora quando Lordkipanidze si libera al limite e spara verso la porta, Tzafestas è efficace nel mandare sulla traversa. Sugli sviluppi del corner conclusione al volo Rinaldi che però trova l’opposizione di un avversario.

Al 34’ Benedetti subisce un colpo e lascia spazio a Zappa che al 38’ conclude a rete ma troppo debolmente. Due minuti è ancora Zappa a cercare la porta, questa volta il suo sinistro finisce a lato.

La ripresa inizia con lo United Riccione in avanti, al settimo D’Antoni si gira e conclude a rete ma Tzafestsas devia in corner. Sugli sviluppi il colpo di testa di Abonckelet è troppo centrale.

Al 14’ Gori protesta per una punizione assegnata alla Correggese e Pazzarelli lo espelle.

La Correggese cresce e guadagna metri ma deve guardarsi dalle ripartenze biancazzurre, D’Antoni è il più pericoloso anche se in più occasioni perde l’attimo per concludere.

Ed è proprio D’Antoni al 20’ della ripresa a girare in testa la palla dell’1-0. Corner di Lordkipanidze e incornata vincente per il gol del vantaggio.

Sempre da una palla laterale arriva il raddoppio, è Lordkipanidze ancora una volta a mettere al centro, il tocco di petto di Colacicchi beffa il portiere emiliano.

Ribaltamento di fronte e su un’azione combinata Manuzzi-Bassoli c’è la sfortunata deviazione di Rinaldi che permette alla Correggese di accorciare le distanze (2-1).

Pasticcio difensivo dello United Riccione al 41’esimo con Contessa che evita il peggio con un salvataggio in extremis sulla linea di porta.

La rete del tris e della sicurezza la firma Lordkipanidze sul finale quando lanciato da Abonckelet solo davanti a Tzafestas spara sotto l’incrocio e chiude l’incontro.

Meno sei giorni alla prossima partita anticipata alle 14.30 di sabato.



< Articolo precedente Articolo successivo >