Mercoledý 01 Febbraio00:28:50
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Furti a Montegiardino, fermato uomo in auto: forse il palo della banda

L'uomo di nazionalità albanese è stato sottoposto a fermo giudiziario

Cronaca Repubblica San Marino | 16:07 - 27 Novembre 2022 Archivio Archivio.


Un cittadino di origine albanese, residente in Italia, è stato fermato, nella prima serata di ieri (sabato 26  novembre), da una pattuglia della gendarmeria di San Marino, sospettato di essere implicato in due furti commessi in abitazioni del territorio del Castello di Montegiardino. Nella sua automobile aveva arnesi da scasso. Non avrebbe agito da solo, ma con la complicità di altre persone dileguatesi nel buio per i campi, limitrofi alle abitazioni. Non c'era traccia di refurtiva e forse era lì con l'auto per recuperare i complici. L'uomo albanese, sottoposto a fermo giudiziario, è ora al carcere dei Cappuccini a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Nei guai, durante le attività di controllo e pattugliamento del territorio, è finito anche un 34enne francese, trovato in possesso di 100 grammi di marijuana. L'uomo era accampato in una tenda. Lo stupefacente era custodito in buste all'interno dei propri bagagli. 



< Articolo precedente Articolo successivo >