Mercoledý 30 Novembre12:26:04
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

"No al cibo sintetico", il sindaco Zanchini firma la petizione di Coldiretti

"Un rischio che potrebbe avere importanti ripercussioni non solo sullo stato di salute ma su tutta una filiera agroalimentare"

Attualità Novafeltria | 16:30 - 24 Novembre 2022 "No al cibo sintetico", il sindaco Zanchini firma la petizione di Coldiretti


Anche il sindaco di Novafeltria Stefano Zanchini ha firmato la petizione lanciata da Coldiretti per proporre una legge che vieti la produzione, l’uso e la commercializzazione del cibo sintetico in Italia. "Sembra  inverosimile", evidenzia il primo cittadino novafeltriese, ma l'uso di cibo sintetico "è un rischio concreto che potrebbe avere importanti ripercussioni non solo sullo stato di salute ma su tutta una filiera agroalimentare con pericolosi impatti socio-economici". Chiosa il sindaco: "Nel rappresentare questa comunità, ho atteso aderire convintamente alla petizione di Coldiretti, impegnandomi a portare e condividere apposita delibera nel prossimo consiglio comunale da trasmettere al Ministero dell’Agricoltura della Sovranità Alimentare e delle Foreste” .


< Articolo precedente Articolo successivo >