Mercoledý 30 Novembre21:15:38
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio 2a Cat: Santarcangelo corsaro in trasferta col Real Riccione (1-2)

A segno Molari e Nucci

Sport Santarcangelo di Romagna | 18:30 - 20 Novembre 2022 Calcio 2a Cat: Santarcangelo corsaro in trasferta col Real Riccione (1-2)


Real Riccione - Y.Santarcangelo 1-2

Real Riccione: 1 Favarelli, 2 Galesi, 3 Zambrano,13 Cardinale, 5 Muccini, 6 Montemaggi, 17 Kangah(84’  El Assri), 8 Kobe, 9 Siuni, 10 Santucci, 11 Dombrosky(41’  Cahuana). A disp. 4 Della Rosa, 15 Liotta, 16 Carrillo, 19 Lucignano. Allenatore Cardinale.
Fc Young Santarcangelo: 1 Gregori, 2 Tosi Brandi, 3 Rocchi, 4 Succi, 5 Grossi,6 Canarecci(46’ Semeraro), 7 Nucci (81’ Azzurro), 8 Bianchi, 9 Zavattini (61’ Siboni), 10 Dospinescu (63’ Depaoli),11 Molari ( 18 Lombardi). A disp. 12 Antonelli, 15 Cipelletti, 16 Fornari, 17 Magnani. Allenatore Nicolini

Arbitro: De Gaetano
Reti:17’ Molari, 27’ Kangah, 58’  Nucci

Ammonizioni: 24’ Cardinale, 34’ Succi, 38’ Grossi, 58’  Galesi, 78’ Santucci, 83’ Muccini, 92’ Siboni, 94’ Semeraro
Espulso: 60’ Succi (somma ammonizioni)

Il match tra Real Riccione e Young Santarcangelo sa di rivalsa. Entrambe le squadre vengono da una sconfitta e hanno voglia di riscattarsi. Nei primi 15' di gioco è il Real in controllo ma, al 17' minuto su cross di Rocchi, Molari svetta su tutti i difensori e insacca il pallone in rete. Al 27' è Kangah che riporta il match in pareggio con un tiro sulla respinta di Gregori. Al 30', Bianchi mantiene il risultato grazie a un salvataggio sulla linea su un tiro di Cardinale piuttosto ravvicinato. Il secondo tempo è all'insegna del nervosismo e sono diversi gli ammoniti in entrambe le formazioni. Al 58', con un tiro dalla distanza che si insacca nell'angolino basso, Nucci porta in vantaggio lo Young Santarcangelo. Qualche minuto più tardi, per un fallo su Cardinale, Succi riceve la seconda ammonizione e lascia i clementini in 10. Nonostante l'inferiorità numerica, lo Young ha diverse occasioni per chiudere il match sia con Semeraro che con Lombardi, non riuscendo però a sfruttarle.


< Articolo precedente Articolo successivo >