Mercoledý 30 Novembre22:05:28
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Sicurezza sul lavoro: aumentano gli infortuni a Rimini, incontro con esperti del settore

Giovedì 17 e venerdì 18 due giornate di studio per aumentare la sicurezza nei luoghi di lavoro

Attualità Rimini | 09:39 - 15 Novembre 2022 Immagine di repertorio Immagine di repertorio.

Giovedì 17 e venerdì 18 novembre, all’hotel Mercure Artis di Rimini, si tiene la convention “Think Safe!”, aperta ai responsabili della Sicurezza, della Salute della Prevenzione e Protezione nelle aziende. E’ organizzata da SicurLavAbruzzo Srl in collaborazione con Sicurezza Comportamentale, Virtual Safety Lab e Francesco Sgaramella, con la partnership di Firas-Spp-Sikuro Group, Addestra, Competenze Certificate e Geocom Italia. Tutte realtà importanti nel mondo della prevenzione degli incidenti professionali.
La due giorni punta ad aumentare le conoscenze dei partecipanti in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro. Un tema molto sentito in Italia ma anche nel riminese dove, dati alla mano, da gennaio a luglio 2022 i decessi sono stati 3, contro i 2 di tutto il 2021 e sempre nello stesso periodo, le denunce d’infortunio sono aumentate dell’11% con 2.776 denunce a fronte di 2.491 infortuni. Nel capoluogo di provincia, l’85% degli infortuni si riscontra nel comparto industria e servizi, con le percentuali più alte nei settori delle costruzioni, del commercio, della sanità e assistenza sociale; emergono poi percentuali raddoppiate nel settore del trasporto e magazzinaggio, dell’alloggio e della ristorazione.
Il convegno è forte di relatori che sono al top della formazione di questo settore in Italia (vedi scheda di presentazione in calce) e presenta alcune novità che per la prima volta si applicano al mondo della sicurezza come la realtà virtuale che sarà provata da tutti i convegnisti o la “cena con infortunio”, una sorta di gioco d’investigazione che tra indizi, tracce e testimonianze, decreterà il miglior investigatore della sicurezza.



< Articolo precedente Articolo successivo >