Domenica 04 Dicembre21:22:05
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

A tutta velocità col camion, trasportava sotto il sedile oltre un kg di marijuana: arrestato

La Polizia ha notato il mezzo procedere a velocità sostenuta e lo ha fermato per un controllo

Cronaca Rimini | 14:27 - 10 Novembre 2022 Foto di repertorio Foto di repertorio.



Viaggiava a forte velocità, azzardando sorpassi pericolosi: un 50enne italiano, fermato dalla Polizia, guidava un camion all'interno del quale trasportava un chilo e un etto di marijuana. 
I fatti sono avvenuti martedì (8 novembre) a Rimini: l'uomo viaggiava sulla Statale 16 in direzione nord, all'altezza dello stabilimento "La Galvanina", quando è stato notato dalla Polizia che ha deciso di fermarlo per accertamenti. A insospettire ulteriormente gli agenti, oltre al modo di guidare, il nervosismo del 50enne, che per prima cosa ha consegnato uno spinello di marijuana e un pezzetto di hashish, custoditi in tasca. Dalla perquisizione del camion, sotto il sedile del passeggero, è spuntata fuori una busta di plastica gialla con un'altra confezione contenente un chilo e un etto di marijuana. L'arresto del 50enne, incensurato, per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, è stato convalidato. L'uomo, difeso dall'avvocato Christian Brighi, si è difeso sostenendo che la droga servisse per uso personale e che fosse la scorta per i prossimi mesi. Nella sua abitazione, in un comune della Valmarecchia, è stata effettuata una perquisizione senza trovare alcunché, neppure bilancino e materiale per il confezionamento delle dosi. Dopo una giornata ai domiciliari, il 50enne è tornato in libertà, in attesa del processo. 

 


< Articolo precedente Articolo successivo >