Marted́ 29 Novembre05:19:59
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Strategie per uno sviluppo sostenibile del turismo: una giornata di studio a cura del Campus di Rimini

Unibo, proseguono le iniziative per i 50 anni dall'approvazione della Convenzione Unesco

Eventi Rimini | 15:44 - 08 Novembre 2022 Foto di repertorio Foto di repertorio.

L’Alma Mater celebra i 50 anni dall'approvazione della Convenzione UNESCO per la protezione del patrimonio mondiale culturale e naturale con un cartellone di iniziative organizzato in collaborazione con le principali istituzioni del territorio ed esteso a tutte le sedi del multicampus: Bologna, Cesena, Forlì, Ravenna e Rimini. 
 
Il 10 novembre sarà invece la volta di un convegno da titolo Turismo sostenibile fra patrimonio locale e cittadinanza globale.  
La giornata di studio vuole portare alla luce ricerche e riflessioni su molteplici punti: il ruolo del patrimonio culturale rispetto alla sostenibilità; le dinamiche trasformative che si innescano nella visita ai siti patrimonio dell’umanità; il valore dell’esperienza di visita relativo all’arricchimento sia dei fruitori sia delle comunità ospitanti il bene; il ruolo del fruitore nello sviluppo sostenibile ed equo del territorio visitato; le possibili strategie di governance locali per uno sviluppo sostenibile del turismo che altresì preservi e valorizzi il patrimonio culturale; i modi in cui l’azione di policy favoriscono dinamiche positive fra conservazione del patrimonio culturale, pratica turistica e sostenibilità. 
 
Il programma: 
  

H 9:30 - 10:00 
Saluti delle autorità 

H 10 - 10:45 
Sessione IA. Itinerari culturali e siti UNESCO: tra sviluppo del territorio, cittadinanza globale e sostenibilità 
Selena Aureli, Mara Del Baldo, Paola Demartini (Dipartimento di Scienze aziendali). Cultural heritage as a lever for inclusive development of historic cities 
Massimiliano Tarozzi (Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita). La circolarità virtuosa fra turismo sostenibile e educazione alla cittadinanza globale 
Cristina Bernini, Federica Galli, Giada Garzia (Dipartimento di Scienze statistiche). Do UNESCO sites affect agglomeration externalities of Museums routes? 

H 10:45 - 11 coffee break

H 11 - 11:45 
Keynote speech: Maria Gravari Barbas (Università Parigi 1 Panthéon Sorbonne) 

H 11:45 - 12:30 
Sessione IB. Itinerari culturali e siti UNESCO: tra sviluppo del territorio, cittadinanza globale e sostenibilità 
Arianna Pasa (Dipartimento di Architettura). La valorizzazione del patrimonio letterario per un turismo sostenibile 
Maria Laura Gasparini (Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita, CAST). Pilgrimage routes: fostering cooperation through UNESCO and Council of Europe labels 
Alessia Mariotti, Fiorella Dallari (Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita, CAST). Il patrimonio UNESCO per lo sviluppo locale e le generazioni future attraverso il turismo lento ed il pellegrinaggio: visioni globali e multilaterali fra responsabilità e consapevolezza

H 12:30 - 14 pranzo 
  
H 14 - 15:15 

Sessione II. Itinerari culturali e siti UNESCO: casi di studio a confronto 
Alessandro Paolo Lena (Dipartimento delle Arti). La Basilica di San Francesco ad Assisi: Patrimonio mondiale dell'Umanità tra pellegrinaggio e turismo culturale 
Mattia Vitelli Casella (Dipartimento di Storia Culture Civiltà). Percorsi ecosostenibili alla scoperta dei siti UNESCO, tra Friuli-Venezia Giulia e Istria 
Cinzia Venturoli (Dipartimento di Scienze dell'Educazione). Sui luoghi della memoria di Bologna, partendo dalla Stazione. Un percorso di educazione permanente alla cittadinanza attiva e al diritto alla verità in un passaggio dal locale al generale 
Elisa Magnani, Patrizia Battilani (Dipartimento di Storia Culture Civiltà; Dipartimento di Scienze economiche, CAST). Le politiche di sviluppo incentrate sul patrimonio culturale: qualche suggestione dal Progetto 'Valorisation of Heritage and Citizenship Education' promosso da UNESCO e Università di Bologna nei siti UNESCO senegalesi di Gorée e Saint Louis 
Armando Bazzani (Dipartimento di Fisica e Astronomia, CAST). Strumenti innovativi per la governance di un turismo sostenibile: l’esperienza della SCR di Venezia 

H 15:15 - 15:30 coffee break 

H 15:30 - 17:15 
Sessione III. Patrimonio culturale, sostenibilità e cittadinanza globale 
Gaia Aragrande, Monica Turci (Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture moderne). “eXtraBo”: un caso studio di sostenibilità 
Maria-Gabriella Baldarelli, Eleonora Cardillo (Dipartimento di Scienze aziendali, CAST; Università di Catania). Contabilità e governance per l'inclusione dei non vedenti alla fruizione del patrimonio culturale 
Federica Bravi, Valeria Rubbi (Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita). Per un turismo sostenibile: conoscenza, restituzione e divulgazione di un ingente patrimonio perduto della città di Rimini. Exempla 
Francesca Fabbri, Robert Lodisco, Arianna Mecozzi, Marco Cornaglia, Alessandro Iannucci (Dipartimento di Beni Culturali). I progetti DARE e REMEMBER per la valorizzazione sostenibile della memoria culturale 
Chiara Marchini, Mariana Machado Toffolo, Arianna Mancuso, Erik Caroselli, Stefano Goffredo (Dipartimento di Scienze biologiche, geologiche e ambientali, Marine Science Group). Short- and long-term effects of an informal education program on tourist environmental perception 
Dorotea Ottaviani, Claudia De Luca (Dipartimento di Architettura). Participative process for cultural tourism development. The case of TExTOUR project 
Rebecca Rossetti, Chiara Notarangelo (Dipartimento di Scienze economiche). La promozione del patrimonio pugliese mediante la tutela degli olivi secolari 

< Articolo precedente Articolo successivo >