Mercoledý 30 Novembre22:22:34
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Qualità delle cure pediatriche, il Congresso Nazionale a Cattolica

A confronto rappresentanti istituzionali e professionisti

Attualità Cattolica | 17:14 - 07 Novembre 2022 Foto di repertorio Foto di repertorio.

Mercoledi 9 e giovedì 10 Novembre, Cattolica ospiterà il 3° "Congresso Nazionale del Gruppo di Studio (Gds)" : "Qualità delle Cure Pediatriche",della Società Italiana di Pediatria organizzato presso l'Hotel Kursaal, quest'anno, in collaborazione con il Centro per le Famiglie del Distretto di Riccione, che ha come sede di riferimento Cattolica.

Il Congresso, che ha già ricevuto il patrocinio del Comune di Cattolica e dell'Ordine dei Medici della Provincia di Rimini, avrà come tema la "(ri) organizzazione delle Cure Pediatriche nei territori" e vedrà a confronto rappresentanti della politica regionale, i rappresentanti delle principali società scientifiche pediatriche ed i professionisti che, con diverso ruolo ed ambito di intervento, si prendono cura dei bambini e degli adolescenti, insieme con le loro famiglie.

"Con questo Congresso - spiega il presidente Gds Luigi Memo  - si vuole offrire un'importante opportunità di confronto tra politici, amministratori e professionisti sanitari, sul recente D.M. 77 che traccia la strada da seguire per riorganizzare e valorizzare le cosiddette cure di prossimità. Il nostro GDS, in seno alla Società Italiana di Pediatria, promuove approfondimenti e sviluppa proposte innovative per i servizi socio sanitari dedicati ai minori, nelle loro diverse età dello sviluppo, con l'obiettivo di accrescerne la qualità, laddove ritenuto necessario. La recente pandemia ha evidenziato alcune importanti criticità nell'ambito dell'organizzazione e dell'erogazione dei servizi territoriali di promozione, prevenzione e cura, che hanno causato  profondo disagio agli assistiti ma anche ai professionisti che in tali servizi operano. Da qui la scelta del tema da trattare in questo nostro appuntamento e la volontà di organizzarlo in collaborazione con i servizi socio sanitari dell'AUSL Romagna ed in particolare con il Centro delle famiglie del Distretto di Riccione, ai quali rivolgo un sentito ringraziamento anche per l'impegno profuso nell'organizzazione di questo evento. Un sentito ringraziamento voglio anche rivolgere alla sindaca di Cattolica ed alla sua Giunta per averci ospitato."

< Articolo precedente Articolo successivo >