Marted́ 29 Novembre07:05:34
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Storie di mare e di marineria, inaugura la nuova sala del Museo della Regina

Appuntamento a Cattolica sabato 12 novembre

Eventi Cattolica | 12:50 - 07 Novembre 2022 Museo della Regina, Cattolica Museo della Regina, Cattolica.

Sabato 12 novembre alle ore 17.00, sarà inaugurata la nuova sala della Sezione di Marineria del Museo della Regina. Il nuovo allestimento è parte del progetto “Culture del Mare: storie di mare e di marineria”, finanziato nell’ambito del Piano di azione FLAG Costa Emilia Romagna PO FEAMP 2014 2020. Priorità 4 Azione 4.B “Integrazione pesca e turismo e cultura delle marinerie” Intervento 4.B.2 “Allestimento di luoghi che richiamino la cultura delle marinerie: musei e porti musei” Regolamenti (UE) 1303/2013 e 508/2014.

L’intervento di riallestimento, progettato insieme a Marchingegno Srl, intende dare visibilità a uno straordinario patrimonio documentale di video-interviste con i pescatori di Cattolica e Gabicce raccolte nel 1995 da Cinzia Ceschi e, fra il 2019 e il 2020, da Giorgia Guenci Villa, Alice Pari e Laura Menin nell’ambito del progetto di ricerca e documentazione “Genti di Mare: Memorie per un futuro sostenibile”, finanziato nel 2019 dal Programma European Heritage Days Stories del Consiglio d’Europa e dell’Unione Europea.

Una installazione multimediale renderà accessibili tre video realizzati dai registi di 7-8 Chili con la consulenza scientifica di Stefano Medas e arricchite con le immagini dell’Archivio Fotografico del Centro Culturale Polivalente del Comune di Cattolica. 

Il progetto prevede inoltre un programma di iniziative di valorizzazione del patrimonio culturale legato al mare rivolte alla cittadinanza, alle famiglie e alle scuole. Alle scuole di Cattolica, in particolare, è dedicato il percorso educativo “Sano come un pesce: in viaggio nella marineria e nel pescato dell’Adriatico”, a cura del biologo marino Gian Maria Balducci per approfondire le antiche tradizioni piscatorie e le attuali pratiche di pesca, senza tralasciare lo sguardo ai prodotti ittici e alla salute del nostro mare.

< Articolo precedente Articolo successivo >