Venerd́ 09 Dicembre01:46:25
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Poggio Torriana, incontro con lo scrittore Franco Arminio

Domenica 6 novembre nella Sala Teatro 'Studi sull'amore', per la rassegna 'Mentre Vivevo'

Eventi Poggio Torriana | 10:21 - 02 Novembre 2022 Franco Arminio Franco Arminio.

Continua Mentre Vivevo, rassegna di teatro e arti del contemporaneo, curata da quotidianacom con il sostegno del Comune di Poggio Torriana e ospitata nella Sala Teatro (via Costa del Macello 10, Poggio Torriana). Il programma continuerà fino al 2 aprile 2023 con proposte che spaziano dal teatro alla poesia, passando per la musica e il cinema.

Il poeta e scrittore Franco Arminio presenterà domenica 6 novembre alle ore 17.30 i suoi Studi sull’amore: con la sua lingua asciutta e lirica, sacrale e domestica, in cui c’è sempre uno scarto, uno slittamento inatteso, una sottile sensualità, l’autore fotografa il corpo spaventato dalla morte e infiammato dall’amore.

Non soltanto l’amore carnale, ma quello che ci conferma di esistere: l’amore per un figlio e quello per un angolo di paese, l’amore per una strada e quello per la madre, l’amore per un amico e per chi ci è ancora sconosciuto, al punto da scavare in noi il languore del desiderio.

Nei suoi versi l’incontro erotico, sentimentale, è sempre un viatico verso Dio, raggira la morte e la corteggia, è miracolo ed epifania.

Arminio dedica poesie e prose commoventi anche agli amori – vissuti o mancati – di altri scrittori e poeti, da Kafka a Pasolini, da Susan Sontag ad Amelia Rosselli, trovando una voce nuova per indagare il coraggio di essere fragili che ognuno di noi ha sentito innamorandosi, «il mistero di raggiungere | nello stesso tempo il corpo di un altro | e il nostro».



Franco Arminio è nato e vive a Bisaccia, in Irpinia d’Oriente. Ha pubblicato molti libri, che hanno raggiunto decine di migliaia di lettori. Ha guidato molte azioni contro lo spopolamento dell’Italia interna e ha ideato la Casa della paesologia a Bisaccia e il festival La luna e i calanchi ad Aliano.


Ingresso 10 euro, ridotto (over 65 e under 26) 8 euro. Al termine piccolo ristoro. Info e prenotazioni: 327 119 2652 (anche Whatsapp).

 

Prossimo appuntamento: domenica 20 novembre ore 17.30 per la Giornata dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza il film d’animazione Iqbal bambini senza paura di Michel Fuzellier e Babak Payami (ingresso libero).

< Articolo precedente Articolo successivo >