Marted́ 29 Novembre06:46:25
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Madre e figlia attaccate dai cani si perdono nel bosco

Le due donne sono state riaccompagnate all’auto dal Soccorso alpino del monte Falco

Cronaca Sogliano al Rubicone | 06:45 - 02 Novembre 2022 Le due donne avevano lasciato l’auto a Montegelli Le due donne avevano lasciato l’auto a Montegelli.

Scampagnata da dimenticare per due donne, madre e figlia, di 58 e 27 anni, residenti a San Mauro Mare. Martedì pomeriggio stavano facendo una passeggiata nella zona di Montegelli. All'inizio del percorso sono state costrette a cambiare strada a causa della presenza di due cani minacciosi. Sono così passate in un'area boschiva con terreno non praticabile e una fitta rete di rovi a rendere difficile sia proseguire il cammino che tornare indietro. Le due donne hanno così chiamato i soccorsi. La centrale operativa del 118 ha contattato la stazione di Monte Falco del Saer che, con una squadra, è riuscita a raggiungere le donne e a riportarle alla loro auto.

< Articolo precedente Articolo successivo >