Venerd́ 09 Dicembre01:39:21
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rave Party, Indino: "Abusivismo va contrastato. Bene il sequestro dell'attrezzatura"

Parla il presidente dei locali da ballo Silb Emilia-Romagna

Attualità Rimini | 15:17 - 31 Ottobre 2022 Gianni Indino, presidente provinciale del Silb Fipe Confcommercio Gianni Indino, presidente provinciale del Silb Fipe Confcommercio.

Il presidente del sindacato dei locali da ballo Silb Emilia-Romagna, Gianni Indino, afferma di accogliere "molto favorevolmente" la proposta del ministro dell'Interno Matteo Piantedosi di sequestrare l'attrezzatura degli organizzatori di rave abusivi. "È la prima volta che si affronta il tema in maniera così decisa", dice all'Ansa. "Le regole vanno rispettate e se il buongiorno si vede dal mattino, questa è un'iniziativa che va in questa direzione". Indino suggerisce di sequestrare non solo le apparecchiature di proprietà degli organizzatori, ma anche "quelle prese a noleggio", in modo che i noleggiatori, prima di cedere la propria attrezzatura, si documentino sull'utilizzo che ne sarà fatto. Altrimenti sarebbe un provvedimento "con molte lacune", aggiunge Indino. Il noleggiatore "dovrebbe rendersi conto a chi sta affittando le attrezzature e cosa ne andrà a fare". "Vorrei sperare che questo sia un inizio per poter dirottare questo tipo di percorso anche sulla nostra regione", sulle "feste abusive", aggiunge il presidente. "L'abusivismo va contrastato"

< Articolo precedente Articolo successivo >