Venerd́ 09 Dicembre01:31:17
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket A2, RivieraBanca cede alla corazzata Udine (65-75)

Nella terza frazione l'allungo degli ospiti che negli ultimi 10' gestisce il vantaggio

Sport Rimini | 23:44 - 30 Ottobre 2022 Foto Nicola De Luigi Foto Nicola De Luigi.


Non riesce l'impresa a RivieraBanca Basket Rimini che cede il referto rosa alla corazzata Apu OldWildWest Udine davanti ad un Flaminio spettacolare, pieno di bambini vestiti a tema Halloween e caldissimo per tutti i 40'. Durante il primo tempo Rimini tiene testa agli ospiti, poi nel terzo quarto l'accelerata decisiva dell'Apu che negli ultimi 10' gestisce il vantaggio fino alla sirena finale.
 
Pronti via e Sherrill piazza due canestri da tre punti, Rimini però rientra col duo Tassinari-Ogbeide (7-8 al 3'). Gli ospiti volano con la schiacciata + fallo di Gaspardo ed i liberi di Mussini (7-15 al 6'), ma il canestro di Masciadri ed i liberi di Meluzzi tengono a galla RivieraBanca (11-17 al 9'). In chiusura di primo quarto Anumba firma la tripla del -3, prima che Briscoe si sblocchi nella partita (16-21).

Anumba riporta nuovamente i biancorossi sul -3 ad inizio secondo quarto, Mian però risponde dalla lunetta (20-25 al 13'). Il gioco da tre punti di Johnson vale il pareggio per Rimini, Gaspardo e Sherrill però ricacciano indietro i padroni di casa (25-29 al 16'). Tassinari insacca la tripla del -1, ma un doppio Sherrill costringe Ferrari al timeout (28-33 al 18'). Sul finire di primo tempo Johnson e Mussini fanno entrambi 2/2 dalla lunetta (30-35).
 
All'uscita dagli spogliatoi Udine piazza un break di 5-0, cancellato prontamente dalla coppia Masciadri-Johnson (35-40 al 22'). Il divario tocca la doppia cifra con la tripla di Briscoe (39-49 al 25'). Mian e Pellegrino allungano ulteriormente per il timeout di Ferrari, Meluzzi ci mette una pezza da tre punti (43-53 al 27') ma non può evitare un altro parziale di 7-0 per gli ospiti. Meluzzi spara nuovamente dall'arco, ma è Pellegrino a chiudere il terzo quarto sul +14 Apu (48-62).

La tripla di Bedetti riporta RivieraBanca sul -10 nel quarto periodo (54-64 al 34'), i biancorossi non demordono di fronte ai canestri avversari e dopo il tecnico di Briscoe c'è spazio per il -9 firmato Meluzzi (59-68 al 36'). Sherrill archivia definitivamente la pratica con un'altra tripla (59-73 al 38'), Rimini arriva fino al -8 con la schiacciata di Ogbeide ma sono i liberi proprio di Sherrill ad accompagnare la sirena finale (65-75).
 
Il tabellino
RivieraBanca Basket Rimini-Apu OldWildWest Udine 65-75

RIMINI: Jazz Johnson 15 (2/10, 2/7), Davide Meluzzi 14 (2/3, 2/6), Derek Ogbeide 12 (5/12, 0/1), Andrea Tassinari 6 (0/2, 1/1), Simon Anumba 5 (1/2, 1/2), Marco Arrigoni 4 (2/3), Stefano Masciadri 4 (2/4, 0/2), Francesco Bedetti 3 (1/2 da tre), Ursulo D’almeida 2 (1/3), Alessandro Scarponi (0/1, 0/2), Elia Morandotti NE, Nicolò Baldisserri NE. All. Ferrari, Zambelli, Middleton.

UDINE: Keshun Sherrill 18 (2/5, 3/6), Federico Mussini 13 (3/6, 1/3), Marco Cusin 12 (6/7), Isaiah Briscoe 9 (2/3, 1/1), Francesco Pellegrino 8 (4/5), Ethan Esposito 6 (1/6, 1/4), Raphael Gaspardo 5 (2/6, 0/3), Fabio Mian 4 (1/2, 0/1), Vittorio Nobile (0/1 da tre), Michele Antonutti (0/1 da tre), Tommaso Fantoma NE. All. Boniciolli, Finetti, Grazzini.

Parziali: 16-21, 30-35, 48-62
 

< Articolo precedente Articolo successivo >