Giovedý 01 Dicembre06:39:32
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Carrarese Calcio, sulla strada del Rimini una squadra imprevedibile

L'allenatore Dal Canto: 'Dopo le quattro vittorie iniziali, siamo stati troppo narcisi'

Sport Rimini | 12:35 - 27 Ottobre 2022 Dal Canto, allenatore Carrarese (foto dalla pagina FB del club) Dal Canto, allenatore Carrarese (foto dalla pagina FB del club).

Quattro vittorie di fila, poi quattro sconfitte in sei gare. É una Carrarese altalenante, quella di inizio stagione, un rendimento che l'allenatore Dal Canto ha motivato con un eccesso di narcisismo dei propri giocatori, dopo il roboante inizio. La Carrarese sul mercato era partita a fari spenti, per poi potenziarsi verso il gong. Serve quindi tempo per l'amalgama e questo può spiegare i risultati altalenanti. Anche Dal Canto, al termine dell'ultima gara, pareggiata all'ultimo secondo con la Reggiana, ha sottolineato la necessità di trovare equilibri, in un 3-5-2 in cui trovano spazio due attaccanti, un esterno di propensione offensiva e mezzali di inserimento. 

La coppia d'attacco dei gialloblu, formata da Capello, ex Virtus Entella, e da Giannetti, due giocatori con lunga esperienza in categoria superiore, è da primi posti; e anche le alternative sono di valore, dall'ex Avellino Plescia al 2002 scuola Sassuolo Samele. A centrocampo l'ex Sassuolo Mercati, altro talento già brillante lo scorso anno a Montevarchi, viene affiancato da due "califfi" della categoria, quali Della Latta e Schiavi, oppure dal trequartista Kleis Bozhanaj, un 2001 che Dal Canto sta trasformando in mezzala, e dall'ex Cremonese Cerretelli. Sulle fasce l'opzione offensiva è l'ex Entella Cicconi, oppure gli under: il figlio d'arte Frey, l'ex Inter e Ravenna Grassini, l'ex Frosinone Coccia.

In difesa dal Canto si affida a un terzetto di esperienza: l'ex San Marino Pelagatti, D'Ambrosio e Imperiale, con buone alternative costituite dall'esperto Marino e dal 2002 Folino, ex giovanili dell'Empoli. Tra i pali Giacomo Satalino, 23 anni, ex stella del vivaio della Fiorentina, lo scorso anno terzo portiere a Sassuolo.

ric. gia.


< Articolo precedente Articolo successivo >