Domenica 04 Dicembre20:31:40
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket D, Tigers corsari a Cesena 53-70. Vittoria dedicata al coach

Fast Coffee Villanova concentrata e intensa, fa breccia nella dura difesa avversaria

Sport VillaVerucchio | 12:55 - 23 Ottobre 2022 Per Zannoni 24 punti Per Zannoni 24 punti.

C’è subito una novità – forzata – in casa Tigers. Coach Michele Amadori è ko, in panca a guidare la squadra tocca alla coppia Filippo Ceccarelli e Giacomo Ravello. Sarà proprio “Giachi”, assistente di Amadori, a dirigere le operazioni dei neroverdi da trasferta. Le “Tigri” di Villa Verucchio non deragliano e “artigliano” una partita tosta, per la coriacea resistenza di Cesena, ma sempre tenuta sostanzialmente in pugno.
L’unico vantaggio dei padroni di casa è il primo, 3-0 grazie alla tripla di Rossi. A. Buo, Fi. Guiducci e Polverelli ribaltano subito il risultato (3-9), prima del fallo tecnico rimediato da Mazzotti. T. Guiducci rileva A. Buo a 4’, Bollini fa rifiatare Polverelli ma non cambia l’assetto e 7 punti a fila di capitan Zannoni chiudono il primo periodo 16-18.
Cesena impatta 18-18, per quasi 2’ non si segna, c’è molta confusione in campo (e sugli spalti), Cesena prova la zona ma è subito punita da A. Buo (100% da 2 ai liberi, 50% da 3, 10 rimbalzi e 21 di valutazione per la guardia) e Polverelli in contropiede, coach Solfrizzi costretto al timeout a 5”55 (18-25). Zannoni colpisce ancora, imitato da Fi. Guiducci, Fast Coffee Villanova prova l’allungo (19-32), Cesena risponde dall’arco, A: Buo e Mazzotti ricacciano indietro i padroni di casa nonostante il bel canestro del centro Balestri: 26-38.
Il tecnico al più che positivo Polverelli (14 rimbalzi, di cui 5 offensivi) e la tripla di Rossi riportano a contatto Cesena (32-38), i Tigers sono concentrati e con Mazzotti e Zannoni dall’arco restano sempre in doppia cifra. A 4”32 un episodio chiave: fischiato antisportivo (molto dubbio) a Rossi, il play cesenate protesta e becca tecnico, conseguente espulsione.  Cesena prova a restare in partita con la tripla del 10, Fe. Guiducci in entrata deposita facile, l’azione Bollini-Buo è da spellarsi le mani, il tabellone segna 42-56.
Il terzo fallo di Polverelli è subito compensato dalla tripla di Zannoni, Polverelli scarta la caramella di Fe. Guiducci (43-61 a 7”10), Balestri prova a suonare la carica ai suoi (47-61) ma i Tigers sono attenti, Fi. Guiducci è preciso dalla media (47-63) e gestisce i suoi 4 falli. S. Buo fa in tempo a rimediare un tecnico, Thiam si gode i minuti finali in campo, Zannoni è una macchina da guerra dall’arco e ai liberi (6/6) e scolpisce il risultato: 53-70, terza vittoria a fila dei Tigers che risalgono la classifica, dedicando la vittoria al coach.

Il tabellino
Basket 2005 Cesena – Fast Coffee Villanova Tigers 53-70


Basket 2005 Cesena: Filippo Rossi 12, Piazza 12, Domeniconi, Panzavolta 11, Federico Rossi 6, Ricci, Pezzi 2, Sanzani 2, Capucci, Balestri 8.  All. Emiliano Solfrizzi.

Fast Coffee Villanova Tigers: Mazzotti 9, Zannoni 24, Fe.Guiducci 2, Polverelli 13, Buo S., Guiducci T., Thiam, Buo A. 17, Guiducci Fi. 5, Bollini. All. Filippo Ceccarelli, ass. Giacomo Ravello.

Arbitri: Bigotto (Molinella), Costantini (Ravenna)

Parziali: 16-18; 26-38; 42-56)

< Articolo precedente Articolo successivo >