Giovedý 08 Dicembre23:14:49
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, al Teatro degli Atti la 'Forma sonata' di Daniele Spanò

Mercoledì 19 alle 21, un'installazione video-sonora dialoga con la voce del soprano Arianna Lanci e riflette sul tema del cambiamento climatico, sociale e individuale

Eventi Rimini | 10:42 - 18 Ottobre 2022 Arianna Lanci Arianna Lanci.

Differenti forme artistiche in connessione, la video arte, la musica elettronica e la lirica, vanno a comporre Forma Sonata, il nuovo lavoro del regista e artista visivo Daniele Spanò in scena mercoledì 19 ottobre alle ore 21 al Teatro degli Atti.  

La drammaturgia video sonora scritta con il musicista e sound designer Angelo Elle prende forma dal progetto di ricerca iniziato nel 2019 in seguito alla sessione di registrazioni audiovisive che Spanò ha condotto a Venezia durante l'eccezionale alluvione di quell'anno e che portò ad uno straordinario e prolungato innalzamento delle acque nella laguna. Nel 2021, grazie alla produzione di RGB festival, il progetto si definisce e debutta in forma di installazione multimediale con il nome di Ultimo Movimento. Partendo dalle tematiche sviluppate in quell'occasione, l'inedita performance si presenta come un organismo immersivo multisensoriale in cui la voce, la luce, il video, il corpo ed il suono si scambiano funzionalità e competenze nel tentativo di "aumentare" la condizione percettiva dello spettatore.  
In Forma Sonata un'installazione video-sonora dialoga con la voce del soprano Arianna Lanci e riflette sul tema del cambiamento climatico, sociale e individuale. Le musiche originali sono di Angelo Elle, produttore indipendente, Sound Designer e Engineer, mentre la cura del movimento è affidata alla maestria del coreografo e danzatore Alessandro Sciarroni. 
"La definizione 'cambiamento climatico' - afferma Spanò - ha in sé una serie di ambiguità e contraddizioni la cui analisi ci aiuta a comprendere meglio l'insufficienza delle politiche atte a contrastare i fenomeni di distruzione ambientale di cui l'essere umano è responsabile. L'identificazione della parola cambiamento come fattore negativo è un processo che ci deresponsabilizza rispetto ai fenomeni devastanti del cambiamento climatico". 

Forma Sonata è una nuova produzione di Emilia Romagna Teatro realizzata in collaborazione con la Sagra Musicale Malatestiana 2022. 

< Articolo precedente Articolo successivo >