Domenica 04 Dicembre19:43:35
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Alunni di tutte le età hanno partecipato a ‘Puliamo il mondo’ tra Verucchio e Poggio Torriana

Oltre ai due comuni coinvolto anche l’Istituto Comprensivo Ponte sul Marecchia, Legambiente, Wwf e Guardie Ecologiche Volontarie

Attualità Verucchio | 11:06 - 13 Ottobre 2022 Alcuni degli alunni coinvolti Alcuni degli alunni coinvolti.

“Per un clima di pace”.  Questo lo slogan con cui Comune di Verucchio, Comune di Poggio Torriana e Istituto Comprensivo Ponte sul Marecchia hanno aderito in collaborazione con il Circolo Legambiente Valmarecchia a Puliamo il Mondo 2022, la trentesima edizione dell’importante iniziativa ambientale. “L’emergenza climatica riguarda tutti, indistintamente. E tutti dobbiamo fare la nostra parte” commenta la vice sindaca nonché assessora all’ambiente del Comune di Verucchio Sabrina Cenni alla fine di una mattinata di iniziative che ha visto protagonisti i verucchiesi del domani cui l’amministrazione e le associazioni hanno fornito il canonico occorrente per la messa in ordine di vie e parchi cittadini.

In strada con i piccoli alunni

Quella di oggi, giovedì 13 ottobre, è la prima delle “giornate evento” parte integrante dell’insegnamento dell’educazione ambientale nell'ambito dell'insegnamento di educazione civica all’Istituto Comprensivo Valle del Marecchia e sono stati organizzati tre appuntamenti, uno per territorio.

A Villa Verucchio alle 9 gli alunni delle classi prime hanno assistito alla proiezione di un film a tema presentato dall’insegnante referente della materia, mentre gli alunni delle classi seconde e terze della scuola primaria si occupano della pulizia del giardino della scuola. 
Alle 9,15 al “Parco delle Speranze”, gli alunni e i docenti delle classi quarte e quinte della scuola primaria “G. Rodari” e delle classi prime della scuola secondaria di 1° grado “Pazzini” di Villa Verucchio, hanno invece incontrato i referenti di Legambiente Valmarecchia e delle Guardie Ecologiche Volontarie e l’insegnante referente dell’educazione ambientale dell’IC, ricevendo i kit di pulizia e le informazioni sul significato dell’evento. 
Seguendo percorsi prestabiliti, gli alunni hanno poi raccolto i rifiuti nelle zone limitrofe alla scuola per poi tornare al punto di partenza, dove era presente la postazione di raccolta, situata accanto allo stand delle Guardie Ecologiche Volontarie, che da anni collaborano con l’IC “Ponte sul Marecchia” attivando progetti e laboratori per la tutela dell’ambiente. 
Nell’arco della giornata, inoltre, si sono attivati laboratori con materiali di riuso/riciclo che vedono coinvolte tutte le sezioni della scuola dell’infanzia per la realizzazione di decorazioni a tema da utilizzare in ambito scolastico. 

A Verucchio Le attività si sono avviate alle 10, quando gli alunni delle classi terza, quarta e quinta della scuola primaria “Carletti – Franzolini” e delle classi della scuola secondaria di 1° grado “Pazzini” di Verucchio hanno incontrano davanti alla “Chiesa della Collegiata” gli stessi referenti e hanno ricevuto il Kit per la pulizia e informazioni sull’attività della giornata, alla presenza dell’associazione WWF, che annualmente propone progetti e laboratori per la tutela dell’ambiente, anche all’interno dell’Oasi di “Ca’ Brigida” di Verucchio. La pulizia dei rifiuti è stata poi svolta dalle aree limitrofe alla scuola fino a Piazza Malatesta.

I bambini della scuola dell’infanzia “Cenerentola” e delle classi prima e seconda della scuola primaria “Carletti – Franzolini” hanno svolto invece durante la giornata, laboratori di riuso /riciclo dei rifiuti più comuni per realizzare decorazioni a tema. 

A Poggio Torriana l’avvio delle attività si è tenuto al “Giardino delle pietre dimenticate”, alla presenza dell’Osservatorio naturalistico della Valmarecchia che, anche nel corrente anno scolastico, propone laboratori per la tutela dell’ambiente. Come per le altre sedi, gli alunni delle classi prima e seconda del plesso “Turci” di Torriana si sono occupati della pulizia del giardino della scuola, mentre i bambini della scuola dell’infanzia “Pinocchio” hanno svolto laboratori di riuso /riciclo dei rifiuti più comuni. 

< Articolo precedente Articolo successivo >