Venerd́ 09 Dicembre00:07:13
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Incidente mortale in A4, Vescovo di Rimini, 'profondo sgomento'

I parroci riccionesi: 'Ci uniamo al dolore delle famiglie'

Attualità Rimini | 15:36 - 08 Ottobre 2022 Il vescovo Lambiasi Il vescovo Lambiasi.


"Ho appreso con profondo sgomento la notizia del drammatico e gravissimo incidente che ha coinvolto le sei vittime riccionesi nell'incidente stradale sulla A4 in Veneto: cinque ragazzi e l'ex sindaco Massimo Pironi, che stavano vivendo una giornata di serenità e festa. Esprimo cordoglio, vicinanza e affetto nei confronti di tutte le famiglie coinvolte e dell'intera città di Riccione". Così il Vescovo di Rimini, monsignor, Francesco Lambiasi esprime la sua sofferenza per quanto accaduto ieri in Veneto. "Prego anche per l'educatrice del Centro 21 sopravvissuta all'urto ma ricoverata in ospedale in gravissime condizioni: invito tutte le comunità cristiane della diocesi a partecipare al grande dolore con sentimenti cristiani. Su tutti coloro che sono coinvolti in questa drammatica vicenda, invoco lo Spirito Santo di Cristo Risorto perché dia luce e forza in questo momento di lutto e di grande prova".

E sul tragico incidente fanno sentire la loro voce anche i parroci riccionesi. "Come sacerdoti di Riccione - argomentano - ci uniamo e partecipiamo fraternamente al lutto dei familiari che hanno perso i loro cari in questo terribile incidente. L'associazione Centro21 e cooperativa Cuore21 sono nati per esplicita volontà della comunità riccionese e vedono tutta la città coinvolta. Assicurando la nostra vicinanza al loro dolore, affidiamo i ragazzi nella preghiera alla misericordia di Dio ed imploriamo Cristo, Signore della vita, affinché le famiglie e gli amici in lutto trovino consolazione e fiducia, e vengano accompagnati dalla Benedizione e dalla pace di Dio". 


< Articolo precedente Articolo successivo >