Martedý 29 Novembre04:56:41
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Riccione, minoranza contro assessore Capocasa: 'ha offeso le forze dell'ordine, si dimetta'

'Si è assunto i meriti dei risultati sul fronte sicurezza', attacca Stefano Caldari

Attualità Riccione | 16:38 - 07 Ottobre 2022 L'assessore Oreste Capocasa L'assessore Oreste Capocasa.


A Riccione la minoranza chiede le dimissioni dell'assessore Oreste Capocasa, reo, secondo l'opposizione in consiglio comunale, di aver strumentalizzato il lavoro delle forze dell'ordine, assumendosi i meriti dei risultati conseguiti nell'estate 2022, periodo che ha fatto registrare un calo dei reati rispetto a un anno fa. 

Stefano Caldari, in rappresentenza delle forze di minoranze (Lista Caldari Sindaco Generazione Riccione, Lista Renata Tosi con Noi Riccionesi, Lista Civica Renata Tosi, Giorgia Meloni Fratelli d’Italia, Forza Italia, Lega Salvini Premier), parla di "mancanza di rispetto e offesa grave nei confronti del lavoro delle forze dell'ordine". Capocasa è accusato di essersi arrogato "il merito del grande lavoro svolto dagli agenti di pubblica sicurezza durante la passata e difficilissima stagione", scatenando anche le proteste dei sindacati di Polizia e Carabinieri Usic e Uisp. I sindacati, evidenzia Caldari, hanno spiegato "che l’ordine pubblico è di esclusivo appannaggio del Prefetto, che assieme al comitato provinciale, hanno la responsabilità dell’ordine pubblico" e hanno chiesto alla giunta Angelini "di rendere pubblici eventuali protocolli d’intesa tra il comune e le Forze dell’ordine o i verbali degli interventi”. 

"Ma questo non è possibile", attacca Caldari, che parla di fallimento dell'amministrazione comunale e si scusa "a nome della città di Riccione per l'imbarazzante e umiliante comunicato dell'amministrazione Pd e del suo assessore non all'altezza del ruolo".

"Strumentalizzare l’ordine pubblico a fini politici è un gioco al quale non abbiamo mai voluto partecipare e al quale mai parteciperemo e per questo motivo oggi diventa un obbligo morale, oltre che un gesto di rispetto nei confronti della città, chiedere le dimissioni immediate dell’assessore Oreste Capocasa", chiosa Caldari.


< Articolo precedente Articolo successivo >