Lunedý 28 Novembre20:38:04
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Mario Fucili e Jeda a Tirana per giocare con la nazionale attori e cantanti

Triangolare internazionale al quale parteciperà anche la nazionale giornalisti Rai

Sport Rimini | 15:38 - 05 Ottobre 2022 A sinistra Mario Fucili, a destra Jeda (la foto del brasiliano è di Davide Venturini) A sinistra Mario Fucili, a destra Jeda (la foto del brasiliano è di Davide Venturini).


Sono stati entrambi attaccanti, uno a livello professionistico, con brillanti apparizioni anche con la maglia del Rimini, l'altro a livello dilettantistico e nel campionato interno sammarinese. Jeda e il corianese Mario Fucili dei 78 Bit si ritroveranno a vestire la stessa maglia, per un triangolare di calcio benefico in Albania: quella della nazionale attori e cantanti.

Appuntamento martedì 11 ottobre alle 15 allo stadio Selman Stermasi di Tirana: in campo, oltre alla nazionale attori e cantanti, la nazionale giornalisti Rai e una All Stars Albania, formata da celebrità locali. Il ricavato dell'evento, organizzato dal governo albanese assieme al consolato albanese e a quello italiano, sarà devoluto a favore della comunità di San Giuseppe, che gestisce la rete di orfanotrofi locali. 

Mario Fucili, come già accaduto in precedenti apparizioni con la nazionale attori e cantanti, non giocherà però in attacco, ma in porta: "Sono un portiere d'albergo - scherza Fucili - a parte gli scherzi, giochiamo sempre su campi bellissimi e mi piace quindi tuffarmi e giocare in questo ruolo. Sarà un bellissimo evento, molto atteso in Albania, trasmesso in televisione e radio".

Giovanni Calì, direttore sportivo e allenatore della nazionale attori e cantanti, anticipa invece che Jeda giocherà a centrocampo. Ci saranno anche capitan Bruno Torrisi, nel ruolo di mezzala, Paolo Sassanelli come difensore, Stefano Salmaso, console italiano in Albania, come portiere assieme a Fucili. Tra gli attaccanti in rosa gli attori Maurizio Nicolosi e Fabio La Fata.  "Giocheremo con le tre punte e la difesa alta, saremo offensivi", anticipa Calì - cercheremo di fare la nostra parte, ma l'importante è che vinca la solidarietà: ci auspichiamo in un'ampia partecipazione del pubblico". Inoltre la nazionale attori e cantanti si farà portatrice anche di un messaggio sulla sostenibilità e sul rispetto dell'ambiente: "Lo faremo con il nostro capitano Torrisi: è importante riflettere su quanto sia importante rispettare il nostro pianeta"

ric. gia.



< Articolo precedente Articolo successivo >